Ultime notizie:

Mastricht

    Europa, come finanziare il Recovery Fund e i Paesi in difficoltà

    Dal momento che gli squilibri della bilancia dei pagamenti sono stati equiparati, quanto a gravità, a quelli generati da una finanza pubblica non in linea con i parametri di Mastricht, non c'è alcuna ragione di proseguire con ingiustificate quanto inopportune differenziazioni.

    – Econopoly

    La cultura chiusa ai tempi del coronavirus

    Centotrentatrè musei statali chiusi da Venezia a Milano, passando da Torino e Ravenna, rinviate le mostre. Spettacoli sospesi in teatri e cinema

    – di Roberta Capozucca e Marilena Pirrelli

    Un prelievo leggero sui grandi patrimoni

    In un articolo pubblicato sulle pagine di questo giornale il 6 febbraio scorso, Innocenzo Cipolletta si chiedeva se oggi sarebbe possibile replicare «una manovra alla Ciampi» allo scopo di «ridurre il disavanzo pubblico di almeno un punto percentuale di Pil» e «beneficiare subito di una riduzione

    – di Fabio Ghiselli

    Weiler:una tassa Ue per superare la crisi

    «Occorre mutualizzare i debiti degli stati Ue e varare una tassa europea in modo da consentire a Bruxelles di avere una sua fiscalità propria». Così Joseph Weiler, professore alla New York University School of Law, ieri alla Bocconi dove si è tenuta una lecture Bocconi Boroli tenuta con Giuliano Amato e Sabino Cassese su "L'Europa e i suoi cittadini", dedicata ad Achille Boroli, uomo d'avanguardia che, come Ferdinando Bocconi, fece dell'imprenditorialità italiana e del progresso sociale, deriva...

    – Vittorio Da Rold

    Industry Is Waiting on a Tweet

    In the convulsed and confused postelection period, political parties and their representatives are now exchanging mountains of tweets every day, on the most

    – Marco Fortis

    Dubbi sulla "Geuropa" o "Geuropania", sempre in difesa della perfida Albione

    Che più che l'Europa oggi ci sia la "Geuropa" o la "Geuropania", che non è affatto la Pomerania del film di Charlie Chaplin, ma un'Europa che ha una forte trazione teutonica, con contorno francese, lo dimostra perfino la preoccupazione dell'ex ministro degli Esteri ed ex vicepremier (non a caso tedesco) Joschka Fischer: "Continente germanizzato idea malsana". Ha poi ragione da vendere lo stesso Fischer quando, in un colloquio con il Corriere della sera, spiega la vera verità: "L'Unione europea ...

    – Daniele Bellasio

1-10 di 12 risultati