Ultime notizie:

Massimo Miani

    Pace fiscale, l'integrativa speciale «regala» agli evasori seriali fino a 48mila euro

    Il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani, nel presentare questa dati spiega: «Abbiamo elaborato alcuni esempi che applicano il limite complessivo dei 100mila euro considerando una volta sola lo stesso presupposto imponibile che viene fatto emergere per più imposte diverse.

    – di Federica Micardi

    Commercialisti: «Con la riforma chiederemo competenze riservate»

    Massimo Miani, presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti, tiene a precisare che «il giudizio sulla manovra non ha profili ideologici, da tecnici ci limitiamo ad analizzare i provvedimenti, a evidenziare le conseguenze e a proporre correttivi».

    – di Maria Carla De Cesari

    Manovra, così le tasse potrebbero aumentare nonostante la flat tax

    Sull’addio all’Ace, a denunciare ieri il rischio di un aumento della pressione fiscale è stato il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani:«La sostituzione dell’Ace con il nuovo meccanismo agevolativo può essere in molti casi a saldo negativo e sarà quindi importante trovare soluzioni tecniche idonee a scongiurare un aumento della pressione fiscale che pensiamo non essere certamente tra gli intendimenti del governo».

    – di Marco Mobili

    Miani: tempi brevi per la riforma dell’ordinamento

    Ad anticiparle il presidente del Consiglio nazionale della categoria Massimo Miani nel suo intervento al convegno nazionale dell'Unione giovani (Ungdcec) che si svolge in questi giorni a Foggia. ... «Sono disposto ad aprire sulle riserve che da più parti chiedono - dice Miani - ovviamente per attività ad alto livello qualitativo, come può essere la certificazione dei bilanci». ... Massimo Miani ha ricordato che a novembre sarà disponibile per tutti gli iscritti la piattaforma creata dal Consiglio...

    – di Federica Micardi

    Pmi, commercialisti e Borsa italiana insieme per rafforzare il capitale

    E' l’obiettivo del protocollo d’intesa tra Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili (Cndcec) e Borsa italiana sottoscritto rispettivamente dal presidente massimo Miani e dall’Ad Raffaele Jerusalmi a... Miani: favorire una cultura della finanza alternativa «Il Protocollo – affermato Massimo Miani, presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili – ha la finalità di consolidare e valorizzare la...

    – di Redazione Norme e Tributi

    Flat tax per altri 600mila forfettari

    «La flat tax come modello di tassazione sganciato dal regime forfetario andrebbe benissimo e sarebbe un vero aiuto alle partite Iva – osserva Massimo Miani, presidente del Cndcec –, ma un sistema che si limita ad ampliare la soglia di fatturato del regime dei minimi è invece altamente distorsivo, perché crea il paradosso di premiare, anche a parità di fatturato, le partite Iva che non si aggregano, che non investono e che non assumono, penalizzando invece quelle che fanno anche...

    A 100 giorni dalla e-fattura, le partite Iva chiedono più semplificazioni

    Secondo il presidente del Consiglio nazionale Massimo Miani, c’è «grande impreparazione dei clienti», che rischia di sovraccaricare gli studi, chiamati a emettere le e-fatture. ... «Sul fronte della riduzione dei costi abbiamo già avuto un primo successo – aggiunge Miani – visto che abbiamo ottenuto da Sogei la conservazione sostitutiva, anche a fini civilistici, gratuita».

    – di Cristiano Dell'Oste, Giovanni Parente, Valeria Uva

    Commercialisti: poco efficace l'ipotesi di riduzione dell'Irpef. L'Irap si può abolire

    «Numeri alla mano - ha detto Massimo Miani, Presidente del Consiglio Nazionale dei Commercialisti e degli Esperti Contabili, a margine dell’audizione - condividiamo le perplessità espresse da più parti sul rapporto costi - benefici della riduzione al 22% dell'attuale aliquota Irpef del 23% e invitiamo governo e maggioranza a concentrare le risorse su interventi più mirati che possono lasciare veramente il segno, come quelli sulle partite Iva, tenendo però conto dei nostri suggerimenti...

    – di Marco Libelli

    E-fattura, la rivoluzione digitale entra nello studio dei commercialisti

    Prezzi, sconti, quantità, colori, preferenze e scorte: con l'arrivo della fattura elettronica imposta a tappe forzate, prima per carburanti e subappaltatori della Pa, e poi per tutto il B2B anche i professionisti fiscali possono entrare nell'era dei big data.

    – di Valeria Uva

    Nasce l'Osservatorio dei bilanci

    Il Consiglio nazionale dei commercialisti e le Università di Genova, Napoli, Brescia e Firenze hanno costituito oggi a Roma l'Associazione italiana per l'Osservatorio dei bilanci e della comunicazione economico-finanziaria. Fra i principali obiettivi dell'associazione - costituita senza fini di

    – di N.T.

1-10 di 112 risultati