Le nostre Firme

Massimo Donaddio

vicecaposervizio |  LinkedIn |

Massimo Donaddio è vicecaposervizio de Il Sole 24Ore e lavora al desk del sito www.ilsole24ore.com.
Nato a Novara il 4 giugno 1977, si è laureato in Filosofia all’Università Cattolica di Milano con il prof. Giovanni Reale e ha conseguito il master in Giornalismo presso l’Università di Bologna. Giornalista professionista dal 2005, si è occupato in particolare di economia e di sport, con alcune incursioni nel mondo della cultura e dell’informazione vaticana.

  • Luogo: Milano
  • Argomenti: giornalismo digitale

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2020

Ultimi articoli di Massimo Donaddio

    Courmayeur e la bicicletta, una passione che sboccia con il Giro d'Italia

    C'è un evento che coinvolge per tre settimane il Paese intero, da nord a sud, richiamando frotte di appassionati di bicicletta ma anche semplici curiosi per il passaggio della corsa ciclistica più amata da oltre un secolo: è il Giro d'Italia, giunto quest'anno alla sua 102esima edizione.

    – di Massimo Donaddio

    Il maestro delle strade, le parabole della terra

    Un gemellaggio spirituale, nel nome del Vangelo e della terra, di quella sana ecologia che ci aiuta a ritrovare il nostro posto nel mondo in armonia con la natura, riconoscendo, allo stesso tempo, che questa è opera di un Dio che ha voluto Egli stesso farne parte, camminarvi dentro, segnarla

    – di Massimo Donaddio

    Giovanna Cavazzoni: storia, passioni e sogni della signora di Vidas

    Vita, giustizia, sentimenti, dono. Quattro parole, tra le molte possibili, che cercano in un qualche modo di illuminare la direzione verso la quale si è mossa l'esistenza di Giovanna Cavazzoni, la fondatrice dell'associazione milanese Vidas, così come ce la racconta nel suo bel libro-biografia

    – di Massimo Donaddio

    Il ricercatore Djalali costretto a confessare alla tv iraniana: «Sono una spia»

    Alla fine, come in un copione di una tragica storia già scritta, è arrivata la confessione in tv, probabilmente estorta. Ahmadreza Djalali, 46 anni, il medico iraniano arrestato a Teheran nel 2016 con l'accusa di spionaggio e condannato a morte a ottobre, ha «confessato» alla televisione di Stato

    – di Massimo Donaddio

    Religioni e modernità: è tempo di pluralismo

    C'è stato un tempo in cui la gran parte degli studiosi riteneva che la modernità portasse inevitabilmente a un tramonto del fenomeno religioso, come effetto in gran parte della rivoluzione scientifica e tecnologica, che mette a disposizione di larghi strati di popolazione strumenti dalle enormi

    – di Massimo Donaddio

1-10 di 488 risultati