Le nostre Firme

Massimo Deandreis

    Effetto «rete» dalle opere di connessione

    Se non bastasse la tragedia di vedere un ponte sbriciolarsi come è accaduto a Genova, basterebbe guardare la carta geografica e ripassare la storia per capire quanto siano cruciali le infrastrutture, il loro finanziamento e la loro progettazione per un Paese come l'Italia. Una lunga penisola che

    – di Massimo Deandreis

    Sud, più coesione e meno campanili

    Puglia e Campania sono le due regioni con l'economia più forte e strutturata nel Mezzogiorno continentale. Insieme producono 165 miliardi di Pil, un valore ben superiore a quello di interi Stati dell'Unione Europea come Ungheria o Romania. E con una crescita del Pil finalmente marcata. La Campania

    – di Massimo Deandreis

    La nuova centralità del Mediterraneo

    Una serie di dati e indicatori fanno emergere con chiarezza una nuova e più importante centralità del Mediterraneo nello scenario geoeconomico internazionale. Il commercio estero (import-export) dei principali Paesi del mondo (dalla Cina agli Usa) e dell'Europa (Germania, Italia, Francia) verso i

    – di Massimo Deandreis

    Come ripartire dai porti

    Perso nei campanilismi peggiori, il nostro Paese ha dimenticato di guardare alla sua vocazione geografica. Si è contrapposto il legame centro-europeo del Nord

    – di Massimo Deandreis