Ultime notizie:

Martin Wolf

    Manovra, riprendere il filo delle riforme

    Nell'ultimo anno, che tutto è stato tranne che bellissimo, su molti fronti si sono registrate pause (per esempio nella concorrenza, nel credito), se non addirittura passi indietro (in particolare su privatizzazioni, pensioni e sanità)

    – di Andrea Goldstein

    Avanti popolo alla riscossa, democrazia la trionferà

    La democrazia nel mondo è in apparente lenta ritirata e l'autoritarismo sempre più diffuso. Non è una grande scoperta, in Italia basta leggere le pagine di politica interna nei quotidiani: dietro l'insopportabile cicaleccio, il trend nazional-populista è evidente. E' tuttavia interessante scoprire che il fenomeno non appartiene più ai paesi più poveri o in via di sviluppo: "Molte delle democrazie che attualmente sembrano essere alle soglie della transizione verso la dittatura, sono in Europa". ...

    – Ugo Tramballi

    Accanto all'impresa ci deve essere un'economia sociale

    Esauritosi il motore del capitalismo pubblico con la chiusura dell'Iri, le grandi imprese private non hanno saputo prendere il testimone e trainare il Paese. I grandi imprenditori hanno trascurato colpevolmente l'interesse dell'impresa mirando solo al loro «particulare». In molti casi abbiamo

    – di Beniamino A. Piccone

    Lagarde: «L'Italia? Rispetti le regole, è membro della Ue»

    Sull'Italia «c'è preoccupazione, più per quello che è stato detto che per quello che è stato fatto, finora. Aspettiamo di vedere la manovra». Esita e sorride il direttore generale dell'Fmi, Christine Lagarde, prendendosi qualche istante prima di rispondere alla domanda sull'Italia

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    India, la lenta ascesa della classe media

    Ha un sapore originale l'espresso Monsooned Malabar del Karnataka. «Giù al Sud i grani vengono esposti per un paio di mesi all'umidità del monsone. In questo modo perdono acidità», spiega Siddhant, tornato a Delhi con una laurea alla Bocconi e un'esperienza di espressi e moka accumulata nei bar

    – di Ugo Tramballi

    Il ritorno alla normalità delle politiche monetarie

    Uno spettro aleggia sull'economia mondiale: con la stretta delle politiche monetarie degli ultimi dieci anni, molti temono un crollo del prezzo dei titoli e un'implosione del sistema finanziario. Le cassandre prevedono (o sperano) che alla fine il mondo dovrà pagare lo scotto dell'interventismo

    – di Martin Wolf

    Inquinamento mortale (ma di più per i più poveri)

    Sarà anche un autunno anomalo, da climate change, ma la stagione che  ci porta all'inverno porta con sè, come sempre, anche l'emergenza smog. Le città di mezza Italia, quasi tutto il Nord, si ritrovano a dover affrontare una situazione allarmante in termini di polveri sottili. Una condizione che ha assunto ormai i caratteri della cronicità, come sottolinea il rapporto diffuso questa settimana da Legambiente, proprio in coincidenza con il blocco del traffico in alcune città. Ma non è evidentement...

    – Pierangelo Soldavini

    Quella doppia trappola per Pechino

    Che la Cina associ il rischio sistemico delle sue banche ai crediti concessi alle proprie grandi compagnie internazionali, è un po' come puntare alla luna per arrivare al sole.

    – di Giorgio Barba Navaretti

    La scommessa da vincere si chiama Produzione 4.0

    Investire nelle imprese anche piccole come scommessa sulle prospettive del sistema produttivo italiano e come antidoto ai bassi rendimenti di mercato. Le elaborazioni presentate oggi dal Sole 24 Ore su un campione di oltre 31mila società con un fatturato oltre i 5 milioni e relative al 2015,

    – di Stefano Manzocchi

1-10 di 293 risultati