Ultime notizie:

Martin Selmayr

    Von der Leyen, come funziona il voto di oggi e cosa può succedere dopo

    Oggi la presidente designata della Commissione cerca il via libera dell'Eurocamera. Ha bisogno di 374 voti. Se li ottiene, si procede con la formazione della Commissione. Ma cosa può succedere in caso contrario? E di cosa si occupa il numero uno dell'esecutivo Ue?

    – di Alberto Magnani

    Commissione Ue, la candidata Ursula von der Leyen scarica Selmayr

    Il segretario generale della Commissione europea e braccio destro di Jean-Claude Juncker, il tedesco Martin Selmayr, non sarà riconfermato nella sua carica attuale se la candidata designata dai ventotto Stati membri, Ursula von der Leyen diventerà presidente della Commissione europea

    – di Gi.Ch.

    Chi è Georgieva, l'outsider per la guida della Commissione (gradita a Conte)

    Se Merkel dovesse continuare a declinare l'offerta di ricoprire sia il ruolo di presidente della Commissione sia quello di presidente del Consiglio Ue, allora Georgieva avrebbe delle carte da giocarsi. Più difficile invece che riesca a giocarsi la partita per la guida Bce al posto di Mario Draghi, in primo luogo perché proviene da un Paese che non ha ancora adottato l'Euro

    – di Andrea Carli

    I veleni del caso Selmayr sulla Commissione europea

    C'è a Bruxelles un'eminenza grigia che ha fatto molto parlare di sé l'anno scorso quando, con un'operazione lampo, spregiudicata e incurante della più elementare grammatica istituzionale, riuscì a piazzarsi in cima alla gerarchia comunitaria. E' Martin Selmayr, 49enne tedesco dai modi spicci e abile

    – di Giuseppe Chiellino

    In Commissione Ue un inglese alle migrazioni, Italia a bocca asciutta

    Piccole e grandi manovre di riposizionamento in Commissione europea, in vista della fine della legislatura. Michael Shotter, inglese, dal 1 febbraio sarà il nuovo direttore per le Migrazioni alla Direzione generale Affari interni (Dg Home). La posizione, molto ambita dal governo italiano, era stata

    – di Giuseppe Chiellino

    Caso Selmayr, per l'Europarlamento deve dimettersi

    Il Parlamento europeo «ritiene che la Commissione non ha rispettato i principi di trasparenza ed etica e dello Stato di diritto nella procedura utilizzata per la nomina del signor Selmayr quale suo nuovo Segretario generale» e chiede le dimissioni dell'ex capo di gabinetto di Jean-Claude Juncker.

    – di Giuseppe Chiellino

    Chi è Oettinger, commissario Ue tra gaffe e proposte controcorrente

    Alla fine il giornalista della Deutsche Welle, Bernd Thomas Riegert, si è scusato per aver divulgato una citazione sbagliata del commissario europeo al Bilancio Gunther Oettinger («Dai mercati un segnale agli elettori italiani»). Troppo tardi: la polemica era già divampata, con una ridda di

    – di Andrea Carli

    Le manovre di Juncker e Selmayr all'ombra del Berlaymont

    La bufera che si è scatenata sul caso Selmayr (promozione-lampo con doppia nomina a Segretario generale) deve aver suggerito ai piani alti della Commissione europea di soprassedere, almeno per ora. Ma il progetto di concedere uno status speciale agli ex presidenti e agli ex commissari europei

    – di Giuseppe Chiellino

1-10 di 54 risultati