Ultime notizie:

Martin Scorsese

    Cosa c'è in sala: storia del crack del Nord Est e la vittoria delle macchine sulla nostra vita

    Negli anni Sessanta e Settanta c'è stata una corrente del cinema italiano che, pur critica nei confronti della trasformazione del Paese, tradiva ammirazione e fiducia nella scienza. Mentre in America Cassavetes (in particolare con Volti, 1968) già denunciava la nevrosi domestica da civiltà industriale, Michelangelo Antonioni con Deserto rosso (1964) la intuiva e la preconizzava nell'isolamento di Giuliana-Vitti, anche se era più l'effetto di un'indifferenza di matrice altoborghese che da societ...

    – Cristina Battocletti

    Sharon Stone, due vite per una diva

    L'attrice 63enne ha ricevuto il premio alla carriera, il Golden Icon Award, al Zurigo Film Festival

    – di Cristiana Allievi

    Il 25 aprile Vanessa Kirby è candidata agli Oscar per "Pieces of a woman": ecco perché se lo merita

    La sceneggiatrice Weber e il regista Mundruczó raccontano la storia autobiografica di un parto a casa mal gestito. Il film ha benedizione del produttore Martin Scorsese L'esperienza innominabile per eccellenza: la morte di un neonato, dopo pochi respiri a seguito di un parto in casa travagliatissimo. Per aver restituito la sofferenza della puerpera con crudo verismo, Vanessa Kirby (Martha) si è guadagnata per Pieces of a woman di Kornél Mundruczó (il film è fruibile su Netflix) la candidatura co...

    – Cristina Battocletti

    Stati Uniti di Cosa Nostra

    Secondo l'Fbi, oggi in America ci sono quasi più mafiosi che a Palermo. Sono uomini d'onore "nuovi", arrivati dalla Sicilia, senza alcun legame con le antiche famiglie raccontate dal cinema (e senza neppure la loro forza). Eppure, spiega a "IL" lo storico Salvatore Lupo, quella tradizione criminale e quel modo di rappresentarsi continua a costituire, per loro, un totem con cui fare i conti

    – di Raffaella Calandra

1-10 di 555 risultati