Ultime notizie:

Martin Luther King

    Pugni neri contro il cielo: 50 anni fa la protesta di Smith e Carlos a Mexico '68

    Un anno incandescente - L’offensiva del Tet che aveva svelato le ipocrisie della Guerra che gli stati Uniti stavano conducendo in Vietnam; l’assassinio di Martin Luther King, le proteste degli studenti nel “maggio francese”... Senza dimenticare i vènti di boicottaggio, proprio da parte degli atleti afroamericani, che avevano scosso fino alla vigilia la marcia d’avvicinamento a quelle Olimpiadi, ulteriore frutto amaro dell’uccisione di King e...

    – di Dario Ricci

    Profughi e magliari

    A proposito del Libano e dell'incombente clima razzista in Occidente, allego un racconto libanese e la rievocazione del discorso "I Have a Dream", che Martin Luther King fece 55 anni fa a Washigton.

    – Ugo Tramballi

    «I have a dream» compie 55 anni: che cosa resta del sogno di Martin Luther King

    Non casualmente, in «I Have a Dream» Martin Luther King aveva inserito delle frasi che richiamavano il Proclama di Emancipazione del 1862 e il Discorso di Gettysburg, tanto breve quanto intenso, che l’anno successivo Abraham Lincoln fece poco... Molti altri discorsi di Martin Luther King hanno la medesima profondità di «I Have a Dream». ... Il giorno dopo, nella stessa città, Martin Luther King fu assassinato da un bianco.

    – di Ugo Tramballi

    Renzo Piano ha esaltato la «Justice»

    Si tratta dell'edificio pubblico più lontano dal centro di Parigi, ma visibile da ogni parte della città. Il punto d'osservazione migliore rimane però la terrazza del Beaubourg che offre lo spettacolo del suo skyline a gradoni: un telescopio d'argento che entra in sintonia con la cupola dorata

    – di Fulvio Irace

    La Maturità dei «ragazzi del '99», la Grande Guerra e il '68

    Per quasi 500mila giovani nati nel 1999 cominciano gli esami di maturità edizione 2018. Sono i pronipoti di quei "ragazzi del '99" che cento anni fa vennero arruolati poco più che diciottenni e mandati in prima linea lungo il Piave, dove si era attestato il fronte italiano dopo la rotta di

    – di Piero Fornara

    Bobby Kennedy, incompiuto e amato

    «Sai», disse Bobby a Ken O'Donnel, il capo della sua campagna, dopo aver vinto le primarie in California. «Per la prima volta sento di essermi liberato dell'ombra di mio fratello: sento di avercela fatta da solo». Ai giornalisti in attesa aveva spiegato che la politica è «un'avventura onorevole».

    – di Ugo Tramballi

    I connotati di un leader

    Come per tutti i presidenti degli Stati Uniti morti mentre erano in carica, a Franklin Delano Roosevelt fu organizzato un grande funerale di stato a Washington. Al passaggio del corteo funebre lungo Pennsylvania Avenue, un uomo in prima fila tra il pubblico crollò in ginocchio, singhiozzando. Cercando di rincuorarlo, un poliziotto gli chiese se conosceva F.D.R. "No", rispose lo sconosciuto, "ma lui conosceva me". Esiste un complimento migliore per uno statista? Roosevelt era stato eletto presid...

    – Ugo Tramballi

    Le bambole nere per la prima volta in Europa. Sfilata a Parigi

    Strano come alcuni oggetti, per quanto piccoli, riescano a proiettare ombre di notevole grandezza, e strana la sensazione di sentirsi chiamati da quella schiera di fantasmi che si allungano sul muro. A questa genia di presenze magiche, così forti da sopravvivere a un secolo di schiavitù e a un

    – di Laura Leonelli

1-10 di 300 risultati