Ultime notizie:

Martin Lorentzon

    Così cambia tutto per le aziende. Benvenuti nell'era della project economy

    Post di Emanuele Cacciatore, senior director industry strategy & transformation di Oracle e Nicola Comelli, content share & selection manager presso Phyd -  "Un'iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto, un servizio o un risultato unico". Il Project Management Institute (PMI), il principale ente internazionale impegnato nella promozione e nella diffusione della cultura del project management, usa queste parole per definire il termine "progetto". L'epoca di dirompenti trasformazio...

    – Econopoly

    Spotify compie dieci anni. Come è cambiata l'industria della musica

    Ha rivoluzionato la musica e introdotto il concetto di streaming, una strada diversa per il settore già aperta da Apple con iTunes qualche anno prima. Compie 10 anni Spotify, la piattaforma lanciata in Svezia il 10 ottobre del 2008 da Daniel Ek e Martin Lorentzon, che venivano dal mondo tech. Oltre alla comodità di accedere ad una infinita libreria musicale in mobilità e cimentarsi nelle playlist, Spotify ha aperto il grande dibattito sul giusto compenso agli artisti, con polemiche e defezioni c...

    – Infodata

    L'assalto delle startup al nuovo business della musica. Ecco i piccoli giganti italiani

    Non è più la stessa musica, è proprio il caso di dirlo. Nel corso degli ultimi 20 anni, il mercato discografico ha subito, infatti, profondi cambiamenti. A mutarne il volto sono intervenute prima le nuove tecnologie informatiche, e poi - più recentemente - grandi trasformazioni nel modo in cui i consumatori fruiscono la musica. A operare questa rivoluzione sono stati spesso soggetti che fino a 10 anni fa non esistevano nemmeno e che, tuttavia, in poco tempo, sono stati capaci di affermare rivo...

    – Infodata

    Tra migranti e tassi sottozero, immobiliare svedese in crisi

    Interessi negativi, centinaia di migliaia di migranti, crisi degli alloggi: sono tre colpi da knock-out quelli che hanno centrato il volto della Svezia. A farne le spese è soprattutto il settore immobiliare del Regno nordeuropeo, ormai in una situazione di emergenza abitativa nei tre centri

    – Enrico Marro