Ultime notizie:

Mark Bradford

    Aste di contemporaneo: il mercato ha fiducia nonostante le incertezze economiche

    Mentre tra gli emergenti ci sono l’americano Mark Bradford, la nigeria e americana di adozione Njideka Akunyili Crosby, l’americana Dana Schutz, l’americana Carol Bove, l’artista concettuale americano Rashid Johnson, la californiana Tauba Auerbach, l’etiope naturalizzata americana Julie Mehretu, l’eclettico belga Harold Ancart, il riscoperto Mark Grotjahn e l’artista ganese Lynette Yiadom-Boakye.

    – di Maria Adelaide Marchesoni e Marilena Pirrelli

    Picasso e Contemporanei guidano l'asta di Phillips

    Il catalogo di arte del XX secolo e contemporanea proposto da Phillips la sera dell'8 marzo presentava un totale di 48 lotti di cui otto di arte moderna, che le altre case d'aste propongono cataloghi insieme all'arte impressionista, battuti la settimana scorsa.Solo quattro lotti sono rimasti

    – di Giovanni Gasparini

    Garanzie protagoniste delle aste da Phillips e Bonhams a Londra

    Il ritiro da parte di Christie's con la decisione di non proporre un catalogo d'arte contemporanea a giugno sembra aver lasciato spazio alle due case d'asta intermedie, Phillips e Bonhams, solitamente 'schiacciate' dal duopolio Christie's - Sotheby's. L'asta più importante per ricavo si è tenuta da

    – di Giovanni Gasparini

    Art Basel: big deal per tutte le gallerie, comprese le new entry

    Si è chiusa la 48ª edizione di Art Baselcon un successo di pubblico, 95mila visitatori nei sette giorni di apertura, di cui i primi riservati ai collezionisti e ai direttori di musei, e di vendite eccezionali. La fiera più importante al mondo esponeva opere d'arte, per un valore assicurato pari a

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Art Basel apre con numerose vendite a sei cifre

    La fiera di punta del marchioArt Basel a Basilea, è la più importante al mondo tra le fiere d'arte contemporanea, un termometro per il mercato dell'arte per il resto dell'anno. E, come avviene ormai dal 1970, anche in questo mese di giugno (dal 12 al 18) la città svizzera accoglie i maratoneti

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Elezioni, l'arte si chiama dentro

    Lo scollamento tra società e politica, la mancanza di fiducia nel futuro e il frequente rifugio dei giovani nello spazio di riverbero di comunità virtuali hanno spinto artisti e curatori a scendere in campo per difendere diritti universali come libertà di espressione e uguaglianza. Ne è un esempio

    – di Sara Dolfi Agostini

    Il valore della pratica artistica come attivismo politico

    Nelle schede qui accanto sono analizzate le opere di alcuni artisti internazionali che attraverso la loro arte trattano tematiche legate alla politica e alla società. La loro pratica artistica diventa una forma di attivismo politico e il loro messaggio si fa sociale oltre che estetico e formale. Il

    – di Silvia Anna Barrilà

    La Biennale guarda all'umanesimo: artisti al centro, tra resilienza e libertà

    VENEZIA - Una nube bianca di vapore che si dirada, lasciando intravedere un uomo sospeso a mezz'aria sullo sfondo rosso acceso: la figura sembra cadere al rallentatore, gli occhi chiusi e le braccia spalancate. Il video Suspension dell'artista argentino Sebastian Diaz Morales, metafora della

    – di Silvia Sperandio

1-10 di 32 risultati