Persone

Mario Moretti Polegato

Mario Moretti Polegato è un imprenditore italiano. È il fondatore e presidente dell’azienda calzaturiera Geox Spa, nonché maggiore azionista del gruppo.

Terminati gli studi in agraria con specializzazione in enologia Mario Moretti Polegato si è dedciato alle attività della famiglia, attiva nel settore agricolo e vitivinicolo. Nel 1995 l’imprenditore ha fondato Geox Spa. Due anni più tardi è stato nominato Console Generale Onorario di Romania per il Nord Est d’Italia, carica che tuttora riveste. Mario Moretti Polegato è inoltre membro del Consiglio Direttivo Confederale di Confindustria e docente di Proprietà Intellettuale in molte università italiane e straniere come Lisbona, Boston e Cambridge. Nel 2002 è stato nominato Imprenditore dell’anno, nel 2005 gli è stato conferita la nomina di Cavaliere del Lavoro della Repubblica Italiana e nel 2006 è stato insignito Grande Ufficiale della Repubblica. Nel 2004 Mario Moretti Polegato ha fondato ed è diventato consigliere della Onlus Il Ponte del Sorriso, associazione della Uil e di Confindustria, che opera in Romania a favore degli orfani minorenni disagiati e a rischio.

Nel 2010 Mario Moretti Polegato ha ricevuto lo European Business Leader Award per la categoria Innovatore dell'anno, il riconoscimento che ogni anno il giornale economico-finanziario del Regno Unito Financial Times e il canale televisivo americano Cnbc assegnano a figure di primo piano dell'economia mondiale.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Teatro | Mario Moretti Polegato | Imprenditore | Uil | Romania | Onlus | Italia | Confindustria | Gran Bretagna | Cnbc | Geox Spa | Grande Ufficiale della Repubblica | Il Ponte | Sorriso |

Ultime notizie su Mario Moretti Polegato

    Mario Moretti Polegato

    Presidente Geox e membro advisory board ConfindustriaMario Moretti Polegato, presidente di Geox, guarda alle sfide globali dei mercati e sulla scia delle parole di Boccia non ha un minimo dubbio: «Solo una Europa forte anche nel campo industriale può darci la speranza di poter crescere».

    Geox la peggiore del listino dopo indicazioni su aprile e maggio

    Geox in caduta libera a Piazza Affari, dopo i numeri sulle vendite del primo trimestre diffusi venerdì scorso. I titoli accusano la performance peggiore del listino, con un ribasso superiore al 10%.In verità l'andamento delle vendite del primo trimestre è risultato abbastanza in linea con le attese

    – di Eleonora Micheli

    Escalation Usa-Cina spaventa le Borse. Lunedì nero a Wall Street

    L'escalation a colpi di dazi tra Stati Uniti e Cina e il timore che l'inasprimento delle posizioni renda più difficile il raggiungimento di un accordo sul commercio internazionale ha messo ko i listini azionari mondiali. Pesanti le Borse europee (segui qui l'andamento degli indici principali),

    – di A. Fontana e P. Paronetto

    Aperte le candidature per l'edizione 2019 del Premio "America"

    Nell'immagine: le opere d'arte orafa consegnate per il Premio America. Dal 2009, c'è un Premio che viene dato a persone che si siano distinte nel loro lavoro ed abbiano contribuito a creare un legame positivo tra Italia e Stati Uniti. Si tratta del Premio America: il riconoscimento ideato e gestito dalla Fondazione Italia USA (sede a Roma). Nel corso degli anni sono stati premiati, tra gli altri, Andrea Bocelli (musicista), Carla Fendi (esperta di moda, 1937 - 2017), Alberto Angela (divulgato...

    – Gabriele Caramellino

    «La priorità è salvare il progetto europeo»

    E' Svizzera, ma le chiavi dell'appartamento che ha affittato non le trovano. Mario Moretti Polegato deve aspettare al freddo, al suo arrivo dopo il viaggio in auto. Piccoli inconvenienti di Davos, come la neve, il rischio di scivolare sul ghiaccio, le ragioni di sicurezza che costringono anche i vip

    – di S.Car.

    Davos, il parterre degli italiani: i presenti e gli assenti

    Mancheranno Salvini e Di Maio: per loro, andare al Forum economico Mondiale di Davos - quintessenza dell'establisment globale, vertice delle elite globaliste - sarebbe controproducente in un momento ormai pre-elettorale in vista delle elezioni europee di maggio. Ma gran parte del potere economico,

    – di Stefano Carrer

    Quotazioni basse e riassetti: a Piazza Affari scattano i delisting

    Si potrebbe preparare un anno di delisting a Piazza Affari. Dove si sta sommando una serie di fattori favorevoli all'addio al listino di alcune società, a cominciare da quotazioni abbastanza basse rispetto ai massimi storici. Il delisting di Damiani potrebbe fare così da apripista ad altre

    – di Carlo Festa

1-10 di 106 risultati