Ultime notizie:

Mario Macalli

    Lega Pro: Gravina riconfermato presidente

    E' successo quello che tutti avena previsto: Gabriele Gravina, eletto presidente della Lega Pro lo scorso 22 dicembre 2015 (dopo la lunga era di Mario Macalli) è stato riconfermato nel corso dell'assemblea elettiva svoltasi a Firenze. Ben cinquantacinque i voti a suo favore, mentre lo sfidante

    – a cura di Datasport

    La Lega Pro del presidente (anti-Lotito) Gravina volta pagina: si punta su valorizzazione del brand e risorse interne

    Chiusa definitivamente l'era (18 anni) di Mario Macalli, al vertice della Lega Pro arriva Gabriele Gravina. Consigliere federale e dirigente da molti anni, conosce a fondo l'ex Serie C e probabilmente tutti questi fattori hanno fatto sì che, nella seconda votazione dell'Assemblea federale, su di lui si convogliasse la maggioranza dei voti dei presidenti: 31, contro i 13 andati a Raffaele Pagnozzi (il candidato di Macalli e Lotito), i 7 di Paolo Marcheschi. E un ruolo decisivo potrebbero averlo g...

    – Marco Bellinazzo

    «Finanziamenti a pioggia? Fandonie»

    A modo suo l'ex Presidente della Lega Pro, ragioniere Mario Macalli, ha risposto alle domande de Il Sole 24 Ore gli ha rivolto sulle criticità emerse dalla relazione di Bernardino Feliziani.

    Lega Pro: si dimette il sub commissario Feliziani e accusa la gestione Macalli

    Dopo l'istruttoria aperta il 13 maggio dall'Autorità garante della concorrenza sulle modalità di vendita dei diritti televisivi, dopo le perquisizioni eseguite dalla Guardia di Finanza di Milano nelle sedi di Infront, Genoa e Bari il 9 ottobre, arrivano adesso pesanti accuse di mala gestio nella

    – Claudio Gatti

    «Borgorosso» addio: la lenta agonia dei club di provincia tra crisi economica e calcioscommesse

    La "tempesta perfetta" che si sta abbattendo sul Calcio italiano Spa rischia di lasciarsi alle spalle danni incalcolabili sul piano economico e di reputazione, proprio nell'estate in cui i top club di serie A stanno tentando faticosamente di rialzare la testa e sono tornati a spendere sul mercato (oltre 250 milioni di euro) per ingaggiare atleti capaci di elevare il tasso di competitività. Da qui a metà mese potrebbero sparire dalla geografia calcistica oltre un terzo dei club che attualmente mi...

    – Marco Bellinazzo

    Perquisita la Federcalcio e indagato Claudio Lotito

    Il presidente della Lazio e consigliere Figc Claudio Lotito è indagato, a Napoli, per tentata estorsione. Secondo i pm, avrebbe minacciato i dirigenti della Lega Pro di far ritardare o addirittura bloccare i contributi alle loro società se non avessero votato il bilancio federale o se, comunque,

    – Simone De Meo

    Perquisizioni alla Figc: indagato Lotito, ascoltato Tavecchio

    Il presidente della Lazio e consigliere Figc Claudio Lotito è indagato, a Napoli, per tentata estorsione. Secondo i pm, avrebbe minacciato i dirigenti della Lega Pro di far ritardare o addirittura bloccare i contributi alle loro società se non avessero votato il bilancio federale o se, comunque,

    – Simone De Meo

    La 'ndrangheta gioca per sé

    Due presunti gruppi criminali con lo stesso intento: fare soldi con una palla che gonfia o meno la rete seguendo l'onda delle scommesse su partite truccate.

    – Roberto Galullo

    Lega Pro, l'Assemblea non approva il bilancio: rischio elezioni o commissariamento

    L'Assemblea delle società di Lega Pro non ha approvato il bilancio al 30 giugno 2014, dando così un segnale di sfiducia nei confronti dell'attuale Consiglio Direttivo. Alla votazione erano presenti le società partecipanti ai campionati di Prima e Seconda Divisione nella stagione 2013/14, per un totale di sessantanove club. L'esercizio si è chiuso con una perdita di un milione di euro e all'assemblea 45 società su 69 partecipanti hanno espresso voto contrario. Venticinque i voti a favore, due gli...

    – Marco Bellinazzo

    Il Calcio italiano Spa salvato dalle scommesse? In ballo un "contributo" da almeno 80 milioni all'anno

    "Se fosse vero che l'utilizzo dell'uso del marchio del calcio per le scommesse non é legittimo ce n'é per tutti". Il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, a margine dell'Assemblea della Lega Dilettanti che ieri ha eletto alla presidenza Felice Belloli, sembra voler "puntare" sulle scommesse sportive per ridare ossigeno alle casse del sistema calcistico che dovrà fare i conti con la riduzione di 22,5 milioni dei contributi del Coni. Il presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha annunci...

    – Marco Bellinazzo

1-10 di 40 risultati