Persone

Mario Draghi

Mario Draghi è nato il 3 settembre del 1947 a Roma ed è un economista e presidente della Bce.

Ha ricoperto diversi incarichi, tra cui quello di Governatore della Banca d'Italia fino a ottobre 2011. Dal 1 novembre 2011 è presidente della Banca Centrale Europea (la carica dura 8 anni).

Alla nomina a governatore Draghi arriva nel 2006, succedendo al discusso predecessore Antonio Fazio.

Draghi fa anche parte del Consiglio direttivo della Banca centrale europea ed è consigliere della Banca dei regolamenti internazionali. Dal 2006 è anche presidente del Financial Stability Board, un organo internazionale che si occupa della vigilanza sui mercati finanziari per garantirne la stabilità.

Rappresenta inoltre l’Italia in numerosi altri organi internazionali.

Precedentemente, nel 1998, aveva contribuito grandemente al testo unico della finanza, che peraltro porta il suo nome (legge Draghi) e che attua una riforma del sistema finanziario italiano. Dal 1991 al 2001, è stato Direttore generale del Tesoro e dal 1993 al 2001 presidente del comitato per le liberalizzazioni. Tra il 1984 ed il 1990 è stato direttore esecutivo della Banca Mondiale.

Nei diversi anni ha ricoperto incarichi importanti anche in aziende e banche, quali l'IRI, la Banca nazionale del lavoro e l'Eni.

Dal 2002 è stato anche vicepresidente per l'Europa di Goldman Sachs. Prima di approdare a questo genere di incarichi Mario Draghi è stato per diversi anni docente universitario in diverse università, tra cui Venezia e Firenze.

Nel 1976 ha conseguito il dottorato negli Stati Uniti, presso il Massachussets Institute of Technology, dove ha collaborato anche con Franco Modigliani.

Mario Draghi è stimato come grande economista in tutto il mondo, anche in Italia riesce a riscuotere l'approvazione di tutte le forze politiche, economiche e sindacali.

Nel 2011 succede a Jean-Claude Trichet diventando Presidente della Banca centrale europea.

Il 31 dicembre del 2012 è stato nominato uomo dell'anno dai quotidiani inglesi Financial Times e The Times. Il riconoscimento è stato motivato con l'abilità dimostrata da Draghi nel gestire la crisi del debito sovrano europeo, nell'estate del 2012, evitando che la crisi finanziaria in atto contaggiasse le grandi economie come quella spagnola ed italiana.

Il suo nome è legato al lancio del noto "Quantitative easing", provvedimento con cui la la Banca Centrale Europea si è impegnata ad acquistare (dal 22 gennaio del 2015 fino al settembre del 2016) titoli di stato dei paesi dell'Eurozona per un controvalore di 60 miliardi di euro.

Mario Draghi è stato insignito di diversi titoli ed onorificienze:

— Laurea honoris causa in "Scienze statistiche" (Università degli studi di Padova, 18 dicembre 2009);

— Master honoris causa in "Business Administration" (Fondazione CUOA, 18 giugno 2010);

— Laurea honoris causa in "Scienze Politiche e Relazioni Internazionali" (LUISS Guido Carli, 6 maggio 2013);

— Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 27 dicembre 1991);

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 5 aprile 2000).

E' sposato con Serena dal 1973, dalla loro unione sono nati due figli, Giacomo e Federica.

Ultimo aggiornamento 21 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Governo | Bce | MIT | Antonio Fazio | Jean-Claude Trichet | Banca Mondiale | Bri | Ministero del Tesoro | Eni | Libera Università Internazionale degli Studi Sociali | Franco Modigliani | Mario Draghi | Guido Carli | FBS | Goldman Sachs | Fondazione CUOA | Istituto per la ricostruzione industriale | Roma |

Ultime notizie su Mario Draghi

    Investimenti green per spingere l'Unione

    Ad alimentarle era stato anche il documento trasmesso all'Europarlamento da Christine Lagarde, alla sua prima uscita ufficiale da presidente designata a succedere in novembre a Mario Draghi a capo della Bce, in cui ella, nel rispondere alle... In pratica, è così rimasto in campo – in funzione di una politica anticiclica e di stimolo dell'economia, soprattutto la decisione assunta adesso da Draghi (e preannunciata, a metà agosto, da Olli Rehn, uno dei membri più autorevoli...

    – di Valerio Castronovo

    Il "pacchetto Draghi" e l'impatto su famiglie, investitori, imprese

    Mario Draghi ha così messo la firma a quello che sarà il suo ultimo grande "bazooka» prima di lasciare la presidenza della Banca il 31 ottobre: ha abbassato i tassi a breve termine (con il taglio di 10 punti base sui depositi presso la... LEGGI ANCHE: Bce, i falchi del Nord attaccano: «Pacchetto Draghi sproporzionato» ... Il "pacchetto Draghi" dovrebbe consentire alla Bce di centrare il suo mandato, che è la stabilità dei prezzi, e riportare l'inflazione a convergere...

    – di Isabella Bufacchi

    Maxi piano della Germania sugli investimenti nel clima

    Così il presidente della Bce Mario Draghi ha risposto alla conferenza stampa di giovedì a una domanda del Sole24Ore, su quanto sia opportuno per la Germania spingere sulla politica fiscale ora, prima di ritrovarsi in piena recessione. «E' facile fare raccomandazioni ai governi, e nel far questo dobbiamo essere estremamente cauti - ha aggiunto Draghi - ma dobbiamo dirlo perché questi strumenti (di politica fiscale, ndr) vanno attivati, e il Consiglio della Bce su questo è stato unanime».

    – di Isabella Bufacchi

    Eurogruppo con Draghi: «Chi ha spazio di bilancio lo usi»

    La Bce ha agito giusto ieri; ora tocca ai governi, come ha ricordato Mario Draghi. La stessa Christine Lagarde che prenderà il posto di Draghi aveva detto qualche giorno fa all'Europarlamento che si augurava di non dover pronunciare nuovamente la fatidica frase pronunciata da Draghi nel luglio 2012 ("whatever it takes", pronti a fare tutto il necessario per preservare l'euro). Dombrovskis apre a Draghi

    – di Antonio Pollio Salimbeni

    Le aspettative d'inflazione troppo lontane dall'obiettivo

    La Bce non ha neanche tenuto conto - ha spiegato il presidente Mario Draghi - dei rischi crescenti di un hard Brexit o di un'escalation della guerra commerciale, come si è prefigurata in agosto. ... Alcuni governatori, ieri, hanno espresso qualche perplessità - ha rivelato Draghi - sulla reale severità delle prospettive economiche. ... E' probabile che Draghi si riferisse a questa misura quando ha parlato di aspettative di inflazione che si stanno forse riancorando a un livello compreso tra...

    – di Riccardo Sorrentino

    Bce e "pacchetto Draghi": più falchi contrari sul QE2 ma lo stimolo resta

    ...dal presidente Mario Draghi non avrebbe ottenuto l'ok da cinque governatori di banche centrale su 19 e da due membri del Comitato esecutivo su sei ...dal presidente Mario Draghi non avrebbe ottenuto l'ok da cinque governatori di banche centrale sui 19 che compongono il Consiglio direttivo e da due membri del Comitato esecutivo su sei.

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 7240 risultati