Persone

Mario Draghi

Mario Draghi è nato il 3 settembre del 1947 a Roma ed è un economista e presidente della Bce.

Ha ricoperto diversi incarichi, tra cui quello di Governatore della Banca d'Italia fino a ottobre 2011. Dal 1 novembre 2011 è presidente della Banca Centrale Europea (la carica dura 8 anni).

Alla nomina a governatore Draghi arriva nel 2006, succedendo al discusso predecessore Antonio Fazio.

Draghi fa anche parte del Consiglio direttivo della Banca centrale europea ed è consigliere della Banca dei regolamenti internazionali. Dal 2006 è anche presidente del Financial Stability Board, un organo internazionale che si occupa della vigilanza sui mercati finanziari per garantirne la stabilità.

Rappresenta inoltre l’Italia in numerosi altri organi internazionali.

Precedentemente, nel 1998, aveva contribuito grandemente al testo unico della finanza, che peraltro porta il suo nome (legge Draghi) e che attua una riforma del sistema finanziario italiano. Dal 1991 al 2001, è stato Direttore generale del Tesoro e dal 1993 al 2001 presidente del comitato per le liberalizzazioni. Tra il 1984 ed il 1990 è stato direttore esecutivo della Banca Mondiale.

Nei diversi anni ha ricoperto incarichi importanti anche in aziende e banche, quali l'IRI, la Banca nazionale del lavoro e l'Eni.

Dal 2002 è stato anche vicepresidente per l'Europa di Goldman Sachs. Prima di approdare a questo genere di incarichi Mario Draghi è stato per diversi anni docente universitario in diverse università, tra cui Venezia e Firenze.

Nel 1976 ha conseguito il dottorato negli Stati Uniti, presso il Massachussets Institute of Technology, dove ha collaborato anche con Franco Modigliani.

Mario Draghi è stimato come grande economista in tutto il mondo, anche in Italia riesce a riscuotere l'approvazione di tutte le forze politiche, economiche e sindacali.

Nel 2011 succede a Jean-Claude Trichet diventando Presidente della Banca centrale europea.

Il 31 dicembre del 2012 è stato nominato uomo dell'anno dai quotidiani inglesi Financial Times e The Times. Il riconoscimento è stato motivato con l'abilità dimostrata da Draghi nel gestire la crisi del debito sovrano europeo, nell'estate del 2012, evitando che la crisi finanziaria in atto contaggiasse le grandi economie come quella spagnola ed italiana.

Il suo nome è legato al lancio del noto "Quantitative easing", provvedimento con cui la la Banca Centrale Europea si è impegnata ad acquistare (dal 22 gennaio del 2015 fino al settembre del 2016) titoli di stato dei paesi dell'Eurozona per un controvalore di 60 miliardi di euro.

Mario Draghi è stato insignito di diversi titoli ed onorificienze:

— Laurea honoris causa in "Scienze statistiche" (Università degli studi di Padova, 18 dicembre 2009);

— Master honoris causa in "Business Administration" (Fondazione CUOA, 18 giugno 2010);

— Laurea honoris causa in "Scienze Politiche e Relazioni Internazionali" (LUISS Guido Carli, 6 maggio 2013);

— Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 27 dicembre 1991);

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 5 aprile 2000).

E' sposato con Serena dal 1973, dalla loro unione sono nati due figli, Giacomo e Federica.

Ultimo aggiornamento 21 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Governo | Bce | MIT | Antonio Fazio | Jean-Claude Trichet | Banca Mondiale | Bri | Ministero del Tesoro | Eni | Libera Università Internazionale degli Studi Sociali | Franco Modigliani | Mario Draghi | Guido Carli | FBS | Goldman Sachs | Fondazione CUOA | Istituto per la ricostruzione industriale | Roma |

Ultime notizie su Mario Draghi

    Re dollaro: perché la sfida di Cina, Russia, Iran e Venezuela è destinata a fallire

    L’euro è stato in grado di ritagliarsi una posizione significativa ma subordinata come valuta internazionale sin dal suo inizio, inoltre il suo utilizzo come moneta di riserva è stato frenato negli ultimi tempi dalla crisi dell’eurozona del 2012-13, e dal fatto che probabilmente senza il “wathever it takes di Mario Draghi nel luglio 2012 l’unione monetaria avrebbe rischiato l’implosione.

    – di Vittorio Da Rold

    In Italia un nuovo caso-Grecia?

    Poi, dopo i massicci interventi di soccorso della Bce di Mario Draghi (leggi “quantitative easing”) che praticarono la respirazione bocca a bocca all'economia ellenica per evitare il suo “default”, le proteste si placarono presto.

    – di Giancarlo Mazzuca

    Spread, ecco quanto ci costa e qual è la nostra soglia di sopravvivenza

    Dal 2012 (l’anno del “Whatever it takes” di Draghi) al 2017, c’è stata una riduzione di circa 17 miliardi di euro a questa voce. ... Questa spirale negativa è stata sterilizzata dalle parole di Mario Draghi che, con la sua famosa promessa di «fare tutto il necessario per salvare l’euro» nell’estate del 2012, ha innescato un netto calo degli spread salvando, di fatto, l’Eurozona dal collasso.

    – di Andrea Franceschi

    Interview BDI-President Dieter Kempf with Il Sole 24 Ore

    1.Which are the main challenges that the German industry, the Italian industry and overall the European industry will have to face in the future? European Industry needs and wants to remain competitive and lead globally. First of all, the European Single Market needs to be completed. Europe needs a

    – by Isabella Bufacchi

    Enria, un italiano super partes a capo degli 007 bancari europei

    Andrea Enria arriva a sedersi sulla seconda poltrona di maggior rilievo della Banca centrale europea, dopo quella del presidente della Bce, che è occupata da un altro italiano (in scadenza di mandato tra un anno), ovvero Mario Draghi. ... Dopo una parentesi, tra il 2008 al 2010 come responsabile della vigilanza bancaria presso la Banca d’Italia, sotto la guida del governatore Mario Draghi, nel 2011 è poi salito al vertice dell’Autorità bancaria europea a partire dalla sua nascita,...

    – di Luca Davi

    Andrea Enria nuovo capo della Vigilanza Bce

    Per un anno dunque le due massime autorità della Bce saranno a guida italiana: Mario Draghi, in scadenza a fine ottobre 2019, e Andrea Enria, che resterà in carica per 4 anni e succede alla francese Danièle Nouy.

    Manovra, Draghi: ridurre debito responsabilità che va oltre regole Ue

    E' stata questa la posizione espressa dal presidente della Bce Mario Draghi nel corso della riunione dell’Eurogruppo lunedì scorso. ... E' stata questa la posizione espressa dal presidente della Bce Mario Draghi nel corso della riunione dell’ ... Draghi si riferiva al governo italiano e alla sua scelta di presentare un progetto di bilancio per il 2019 con obiettivi che violano il patto di stabilità.

    Bce, vigilanza bancaria al rinnovo: test a testa Enria-Donnery

    Nella conta degli ipotetici voti (a scrutinio segreto) ieri a favore di Enria risultavano paesi come Grecia, Malta, Cipro, Portogallo, Slovenia, Italia e forse Spagna (2) e Irlanda e membri del Board come, Benoît Cœuré e Mario Draghi.

    – di Isabella Bufacchi

    La guerra fredda tra politici e banchieri

    Come ha ricordato lo stesso Mario Draghi nella sua ultima conferenza stampa, l’efficacia della politica monetaria dipende dalla credibilità della banca centrale, che a sua volta dipende dalla sua indipendenza.

    – di Donato Masciandaro

1-10 di 6966 risultati