Ultime notizie:

Marino Niola

    Il cibo del futuro sarà così

    «L'identità culturale non esiste», sostiene il filosofo francese François Jullien, nel pamphlet omonimo (Einaudi); perché la questione dell'identità è «viziata all'origine. Suggerisco di affrontare la diversità delle culture in termini di scarto; invece dell'identità, in termini di risorsa o

    – di Riccardo Piaggio

    Week end gustoso/A Parma per Gola Gola Festival

    Parma si prepara al suo Gola Gola Festival (https://www.golagolafestival.it/), la grande kermesse dedicata alla cultura enogastronomica tra il 2 e il 4 giugno, il più importante appuntamento dedicato al cibo nella città culla della cultura alimentare italiana. A Parma

    Tutte le facce della pizza (e gli indirizzi da non perdere)

    Pizza batte hamburger 3 a 1. Nell'oceano del Web la parola pizza ricorre in 333 milioni di pagine mentre il termine hamburger in 106 milioni: la scoperta l'ha fatta Tullio De Mauro, uno dei curatori del libro ancora fresco di stampa: "Pizza. Una grande tradizione italiana", edito da Slow Food (352

    – di Emanuele Scarci

    Turismo & tradizioni popolari: non solo Taranta, la Fòcara di Novoli accende l'inverno del Salento e dell'Europa (a Bari prendano nota)

    Il Salento si conferma laboratorio per l'industria turistica che valorizza le tradizioni popolari profonde, millenarie. L'antropologo Ernesto de Martino aveva descritto molti decenni fa con pagine bellissime il vissuto profondo della provincia di Lecce e del Salento intero. Cultura contadina, poliglotta, dove popoli e culti si mescolano nello spazio e nel tempo. Isoglosse sfuggenti. Competenze polimorfe. Insomma, il terreno di coltura ideale per uno spazio metafisico che oggi l'industria dei gra...

    – Vincenzo Chierchia

    Noi mangiatori di bambini

    Il romanzo di Mo Yan Il paese dell'alcol (recensito a fianco) ha come perno e partenza l'inchiesta dell'ispettore Ding Gou'er su alcuni ristoranti di qualità che hanno nel loro menù la tenera carne di neonati della specie umana. Anni fa ci colpì molto il racconto di Acheng, un altro scrittore

    – Goffredo Fofi

    Gusto e cucina, piccolo florilegio controcorrente

    E' un'impresa disperata tentare un inventario di libri, opuscoli, trattati dedicati in questi ultimi mesi alla gastronomia, a nuove prospettive in cucina, a considerazioni sugli alimenti e a cose simili. L'Expo di Milano ha favorito il fenomeno. Il quale ha ora raggiunto le librerie dopo aver

    – Armando Torno

    Carta di Milano, ecco gli impegni. Veca: «Expo prova generale per il futuro»

    «Noi donne e uomini, cittadini di questo pianeta? riteniamo che il diritto al cibo debba essere considerato un diritto umano fondamentale. Consideriamo infatti una violazione della dignità umana il mancato accesso a cibo sano, sufficiente e nutriente, acqua pulita ed energia». Potrebbe essere il

    – Giuseppe Chiellino

    Expo e cibo: non dimenticare la salute

    Dobbiamo preparaci a sentire parla sempre più di cibo e di alimentazione nei prossimi mesi che saranno caratterizzati dall'Expo milanese. Mi sembra tuttavia, avvicinandoci a questo evento, che molto spazio sarà dedicato alle diverse forme dei prodotti alimentari e alla possibilità di migliorare

1-10 di 13 risultati