Persone

Marina Sereni

Nata a Foligno nel 1960, è dal marzo del 2013 vice presidente della Camera dei deputati.

Figlia di due operai delle Ferrovie, la Sereni si è diplomata al Liceo Classico "Federico Frezzi" di Foligno e iscritta a Perugia, alla facoltà di Agraria, che non ha mai concluso. Un passato nella Fgci, poi consigliere regionale dal 1985 e, dal 1993, assessore al Bilancio, alla Programmazione economica e alle Politiche sociali. L'ingresso in Parlamento nel 2001, come deputata Ds, eletta nella circoscrizione XIII (Umbria), Collegio Foligno-Spoleto-Valnerina, è stata vicepresidente del Gruppo del Partito Democratico, dopo essere stata vicepresidente del Gruppo L'Ulivo.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partiti politici | Vicepresidente del Gruppo | Marina Sereni | Pd | DS | L'Ulivo | Federazione Giovanile Comunista Italiana | Umbria | Foligno-Spoleto-Valnerina | Federico Frezzi |

Ultime notizie su Marina Sereni

    Governo, il giuramento dei sottosegretari a Palazzo Chigi

    «Abbiamo una grande responsabilità, siamo qua per un ufficio pubblico, dobbiamo farlo con disciplina e onore ma al di là della forma costituzionale, la Costituzione sarà la nostra stella polare, noi ci metteremo tanto cuore, tanta passione e tanto impegno». Queste le parole del premier dando il benvenuto ai sottosegretari dopo la cerimonia nella Sala dei Galeoni. in polemica per l'accordo con i Cinque Stelle il deputato del Pd Roberto Giachetti lascia la Direzione nazionale del partito

    – di Nicola Barone

    Viceministro agli Esteri/Marina Sereni

    Classe 1960, vicepresidente del Partito Democratico dal 2009 al 2013, è stata eletta vicepresidente della Camera dei deputati nella scorsa legislatura. Non è più stata ricandidata alle elezioni politiche del 2018.

    Governo Conte bis, chi sono i 21 ministri e i 42 sottosegretari

    In quota M5S ci sono 21 sottosegretari M5s, 18 per il Pd, due sono espressione di LeU e uno del Maie. I pentastellati, primo partito in Parlamento, mantengono la maggioranza sia di sottosegretari che di viceministri: 6 contro i 4 del Partito democratico

    Conte bis, ecco la lista dei 42 sottosegretari e viceministri

    Decisivo il pressing sulla maggioranza del premier Giuseppe Conte, che nei giorni scorsi avevachiesto a M5S e Pd tempi rapidi «per essere attivi quanto prima», garantendo la piena efficienza del Governo giallo-rosso e togliere argomenti alla propaganda del leader della Lega Matteo Salvini

    – di Vittorio Nuti

    Pd, slitta l'assemblea: Martina appoggia la richiesta dei renziani. No delle minoranze

    La nota è arrivata in serata. Il reggente del Pd Maurizio Martina ha chiesto il rinvio dell'Assemblea nazionale del 21 aprile al presidente del partito Matteo Orfini. Scontato a questo punto che rinvio sarà. Tanto più che Orfini è schierato sulla linea di Renzi. E sono stati proprio i renziani a

    – di Andrea Gagliardi

    Camere: con il risiko dei vicepresidenti torna in gioco il Pd, M5s punta sui questori

    Chiusa la partita sui presidenti delle Camere, si è aperta quella dei quattro vicepresidenti, dei tre questori e degli otto segretari. Le votazioni si terranno domani a Palazzo Madama e giovedì a Montecitorio. Avviene per schede, è segreta, come quella dei presidenti ed avviene con il meccanismo

    – di A. Gagliardi e A. Marini

1-10 di 132 risultati