Ultime notizie:

Maria Wittner

    1956, il sogno ungherese

    A Budapest tutti conoscono Andrássy 60. Una strada dove si č consumato a piů riprese l'annientamento dell'uomo: qui infatti venivano incarcerati, picchiati e torturati i prigionieri del nazismo prima, dello stalinismo e della rivoluzione del '56 dopo.

    – di Eliana Di Caro