Ultime notizie:

Maria Luigia

    Italia, patria di dimore reali

    Una curiosità: i Savoia posero il trono nella sala dove si trovava già quello del pontefice, ma scelsero la pomposa sedia già appartenuta ai duchi di Parma, fatta realizzare da Maria Luigia intorno al 1820, che venne trasportata a Roma per le nuove funzioni nel 1871.

    – di Armando Torno

    Parma, a settembre 4 serate per scoprire giardini segreti e gourmet

    La terza serata partirà dal Convitto di Maria Luigia, nato già nel 1601 come Collegio dei Nobili, su iniziativa di Ranuccio Farnese, e più tardi annesso al Collegio Ducale proprio da Maria Luigia. ... Per l'occasione, grazie alla disponibilità dell'Associazione “Amici del Maria Luigia” e al coinvolgimento degli studenti che qui frequentano il Liceo, sarà possibile effettuare una visita guidata del Convitto. ...al Convitto di Maria Luigia, e con Barilla, che offrirà invece i...

    – di Maria Teresa Manuelli

    Dall'Alma di Colorno gli chef ambasciatori della tavola italiana

    Se indossassero l'uniforme militare sarebbero dei perfetti cadetti d'accademia, ma i 1.100 ragazzi di tutte le nazionalità che ogni anno frequentano la Reggia di Colorno hanno un'altra divisa (bianca o nera) e un altro sogno: diventare cuochi professionisti. Perché qui, nella piccola Versailles di

    – di Ilaria Vesentini

    A Parma il terzo polo della cosmetica dopo Lodi e Cremona

    Esiste già nei fatti, con radici profonde nella storia dell'Ottocento, ma si prepara a debuttare nelle analisi economiche ufficiali, il distretto emiliano della cosmetica, concentrato a Parma ma con una vocazione anche sotto le Due torri bolognesi. Il Centro studi Intesa SanPaolo analizzando le

    – di Ilaria Vesentini

    Week end di gusto/A Parma, città patrimonio Unesco per la gastronomia

    Anche prima dell'investitura ufficiale dell'Unesco, Parma poteva essere definita, storicamente, capitale italiana dell'agroalimentare e più in generale emblema della cultura gastronomica nazionale. Per secoli si è nutrita d'arte e di musica, ha affinato la propria vocazione cosmopolita alla corte

    Il nostro boom

    «C'era una volta il Marsala per ricevere gli ospiti e il Fernet per curare gli eccessi. C'erano una volta tre semafori: uno in via Orefici, uno in piazza Cairoli e uno in Monte di Pietà»: una bella storia non può che avere un incipit da favola, come questo Boom di Carlo Alberto Carutti, ingegnere,

    – di Ca. Ta

    Week end culturale/ A Parma per scoprire i 16 luoghi di Maria Luigia D'Asburgo

    A Parma per celebrare i 200 anni dall' arrivo della Duchessa Maria Luigia D' Asburgo (marialuigia2016.it) la città emiliana propone fino a febbraio 16 mostre dedicate agli interessi e allo spirito della gran dama. Ma è anche l' occasione per scoprire seguendo alcuni temi cari a Maria Luigia (dalla

    Le Italian Sale tornano per la 16° volta da Christie's (8, King Street; www.christies.com) che il 6 ottobre propone 39 opere d'arte italiana delle star più richieste del XX secolo come Lucio Fontana, Enrico Castellani, Alighiero Boetti e i maestri dell'Arte povera. Di Pino Pascali si segnala Coda

    Ermanno Scervino punta sulla Sardegna con un nuovo store

    Ermanno Scervino punta sulla Sardegna, regione che molti italiani (e parecchi stranieri, inglesi in testa) scelgono per le proprie vacanze. La maison fiorentina ha infatti inaugurato un nuovo punto vendita nel sud dell'isola, presso il Forte Village di Santa Margherita di Pula, vicino a Cagliari.

1-10 di 38 risultati