Persone

Maria Elena Boschi

Maria Elena Boschi, nata a Montevarchi (AR) il 24 gennaio del 1981, è dal 12 dicembre del 2016, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nel Governo Gentiloni.

Del 22 febbraio del 2014 all'11 dicembre del 2016 è stata Ministro per le Riforme Costituzionali del primo Governo Renzi.

Figlia di Pierluigi Boschi, vicepresidente della Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio, è cresciuta a Laterina, piccolo comune in provincia di Arezzo.

Si è laureata con lode in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Firenze ed ha successivamente conseguito un master in diritto societario.

E' stata membro del Cda di Publiacqua dal 2009 al 4 giugno 2013, data in cui ha presentato le sue dimissioni con efficacia decorrente dal 1° gennaio 2014.

Nel 2008 si è schierata a favore del dalemiano Michele Ventura, candidato alle primarie per la designazione del Sindaco di Firenze.

Divenuta membro della direzione del Partito Democratico di Firenze, è stata una delle coordinatrici della campagna di Matteo Renzi per le primarie del centrosinistra del 2012.

Il 5 marzo del 2013 è stata proclamata eletta nella circoscrizione XII della regione Toscana, per il PD.

Il 9 dicembre del 2013, dopo la vittoria di Renzi alle elezioni primarie del Partito Democratico, è diventata, all'interno della segreteria nazionale del PD, responsabile delle riforme.

Ha preso parte alla Leopolda (convention politica ideata e lanciata da Matteo Renzi) prima come conduttrice, poi nel 2014 come organizzatrice.

Negli ultimi mesi la sua figura istituzionale è stato al centro dei riflettori, per effetto del ruolo significativo assunto nel progetto di riforma costituzionale italiana bocciato col referendum costituzionale del 4 dicembre del 2016.

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Pd | Matteo Renzi | Primarie | Maria Elena Boschi | Pierluigi Boschi | Michele Ventura | Ministro per le Riforme | Governo Gentiloni | Toscana | Consiglio dei Ministri | Governo Renzi |