Persone

Marco Tronchetti Provera

Marco Tronchetti Provera è uno dei più importanti imprenditori e finanzieri italiani, legato al gruppo Pirelli. Il suo ingresso nel gruppo della Bicocca risale agli anni Ottanta. Al seguito del ritiro dall'attività di Leopoldo Pirelli, nel 1992, Tronchetti Provera ha assunto la guida operativa del gruppo. Dopo l’acquisizione di Pirelli del gruppo cinese ChemChina nel 2015, ha mantenuto l'incarico di vicepresidente e amministratore delegato.

Tramite Pirelli, Tronchetti Provera è riuscito nel 2001 a scalare Telecom Italia, diventandone presidente. Il gruppo ha poi ceduto la partecipazione.

Ha inoltre incarichi di rilievo in numerose altre imprese e istituzioni. È vicepresidente di Mediobanca, è membro dell’esecutivo di Confindustria, membro del gruppo italiano della Trilateral commission, Co-chairman del Business Forum Italia-Cina, membro del consiglio direttivo di Assonime e di Assolombarda, consigliere di amministrazione dell'Università Commerciale Luigi Bocconi.

Marco Tronchetti Provera è molto noto al grande pubblico anche per il ruolo avuto tra le fila dirigenziali dell'Inter. È inoltre salito alla ribalta della cronaca rosa dopo il matrimonio con la modella Afef.

Ultimo aggiornamento 28 aprile 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Partecipazioni societarie | Marco Tronchetti Provera | Leopoldo Pirelli | Pirelli & C.S.p.A. | Mediobanca | Inter | Telecom | International Council | Allianz Subalpina | Confindustria | J.P. Morgan | International Advisory Board | Real Estate S.p.A. | Borsa Valori | Comitato Esecutivo | Ottanta |

Ultime notizie su Marco Tronchetti Provera

    Chemchina studia disimpegno in Pirelli? Il futuro compratore potrà solo essere una grande conglomerata internazionale

    Il Sole 24 Ore lo scorso 6 luglio ha anticipato le riflessioni in casa Chemchina sulla quota posseduta in Pirelli (nell'articolo "Pirelli, cambio al vertice di ChemChina. Gli interrogativi sull'alleanza con Tronchetti"). L'indiscrezione di oggi dell'agenzia internazionale Bloomberg, che indica che ChemChina potrebbe ridurre la sua quota, (che Marco Tronchetti Provera ha definito come speculazioni) è da mesi uno dei temi sul tavolo delle grandi banche d'affari internazionali. E sono tanti i banke...

    – Carlo Festa

    Camfin rivede il patto fra soci, Intesa all'ingresso con un 10%

    La nuova Camfin prende forma con un socio di peso, un ritorno eccellente: Intesa Sanpaolo. Secondo indiscrezioni, nelle ultime settimane, i grandi soci della holding a cui fa capo l'11% circa di Pirelli stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli legati all'assetto azionario e alla governance della

    – di Marigia Mangano

    Berlusconi e quella tentazione della Mondadori via dalla Borsa

    Il 2019 di Silvio Berlusconi inizia con una tentazione: quella di portare via da Piazza Affari la Mondadori. Sarebbe un annuncio che ha del clamoroso: la casa editrice più famosa e importante del paese è quotata alla Borsa di Milano da 25 anni ed è uno dei cardini dell'impero mediatico del

    – di Simone Filippetti

    Pirelli, fronte italiano più forte: Tronchetti si blinda al 4,8%

    L'impegno sarebbe stato formalizzato pochi giorni fa. Marco Tronchetti Provera, patron di Pirelli, ha fatto sapere al gruppo cinese ChemChina che il possesso azionario nel gruppo della Bicocca è confermato anche per il prossimo anno e va ben oltre le previsioni dei patti: la finanziaria Mtp, che fa

    – di Marigia Mangano

    Tronchetti Provera e Afef si separano anche negli affari

    L'atto porta la data del 29 ottobre scorso. E sancisce la separazione, anche negli affari, tra Marco Tronchetti Provera e Afef Jnifen. Con una risoluzione consensuale, la moglie di Tronchetti Provera ha rinunciato alla donazione, fatta due anni fa dal patron di Pirelli & C, del 25% della società

    – di Marigia Mangano

    Prada Cup, la nuova sfida che porta alla Coppa America

    Giovedi sera presso lo Yacht Club de Monaco c'è stata una grande serata per presentare la Prada Cup. L'evento è epocale? Dopo molti anni l'evento voluto da Patrizio Bertelli va a sostituire la ben nota Louis Vuitton Cup per premiare le regate di selezione degli sfidanti alla America's Cup e quindi

    – di Antonio Vettese

    Formula 1, ufficiale: rinnovato l'accordo con Pirelli

    Pirelli-F1, un connubio destinato a durare ancora. E' notizia ufficiale, infatti, che la FIA abbia deciso di confermare Pirelli come fornitore ufficiale degli pneumatici in esclusiva, prolungando l'attuale contratto in scadenza nel 2020 fino al 2023.   L'annuncio è arrivato ad Abu Dhabi, sede

    – a cura di Datasport

    Intesa riapre il dossier Pirelli. Trattative sul 10% di Camfin

    Intesa Sanpaolo studia il ritorno in prima persona nel libro soci di Camfin-Pirelli. Secondo indiscrezioni, l'istituto guidato da Carlo Messina sta trattando l'acquisto di una quota fino al 10% di Camfin, a cui fa capo l'11,4% di Pirelli. Non sono ancora state definite le modalità dell'ingresso ma

    – di Marigia Mangano

1-10 di 845 risultati