Persone

Marco Pannella

Giacinto, meglio noto come Marco Pannella era nato il 2 maggio del 1930 a Teramo ed è deceduto a Roma il 19 maggio del 2016.

E' stato un politico italiano, fondatore, segretario e presidente del Partito Radicale e della Lista Pannella.

Per sessanta anni ha avuto con un ruolo unico e irripetibile sul palcoscenico della politica italiana.

Dopo essersi laureato in giurisprudenza presso l'Università di Urbino ed aver esercitato per un anno la professione di avvocato, decide di fondare, insieme a Ernesto Rossi, Leo Valiani, Mario Pannunzio ed Eugenio Scalfari, il Partito radicale (PR).

Nel 1963 Pannella assunse la segreteria e diventò il dominus indiscusso del PR.

Nel 1965 iniziò la campagna per il referendum sul divorzio. Sarà uno dei suoi tanti successi politici.

Anni dopo verrà anche la vittoria sull'aborto.

La lotta non violenta sarà la cifra di tutta l'azione politica di Pannella e dei Radicali: non si contano gli scioperi della fame e della sete, le clamorose proteste, sempre non violente, di disobbedienza civile, i sit-in.

Lunghissima la sua esperienza politica:

nel 1976 viene eletto per la prima volta alla Camera.

Ci tornerà nel 1979, nel 1983 e nel 1987.

Innumerevoli le sue campagne e le iniziative referendarie: dall'abolizione della pena di morte alla fame nel mondo, dalla legge elettorale alla giustizia, alla drammatica situazione delle carceri italiane.

Nel 1992 Marco Pannella si è presentato per la prima volta alle elezioni politiche con la Lista Pannella, ottenendo l’1,2% dei voti e 7 deputati.

Nel 1999 e nel 2004 viene invece eletto al Parlamento Europeo.

Fino agli ultimi anni della sua vita ha condotto le sue battaglie, nell'estate del 2014 nonostante gli fosse stato diagnosticato un tumore polmonare con metastasi epatica, decide di continuare lo sciopero della fame in segno di protesta contro le condizioni disumane dei carceri italiani.

Il 18 maggio del 2016 viene ricoverato, a causa del peggioramento delle sue condizionidi salute presso la clinica Nostra Signora della Mercede a Roma, dove si spegne nel primo pomeriggio del 19 maggio 2016.

Conviveva dal 1974 con la ginecologa Mirella Parachini, che lo ha accompagnato fino alla fine.

Il 20 maggio del 2016 è stata allestita, nella sala Aldo Moro della Camera dei deputati, la camera ardente di Pannella ed il giorno successivo si sono tenute le esequie in forma laica in piazza Navona.

Il 22 maggio il feretro di Pannella è stato tumulato nella tomba di famiglia, presso il cimitero di Cartecchio (frazione di Teramo).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Marco Pannella | Partito Radicale | Mirella Parachini | Eugenio Scalfari | Leo Valiani | Ernesto Rossi | Teramo | Aldo Moro | Mario Pannunzio | Roma | Club Pannella Riformatori | Camera dei deputati | PR |

Ultime notizie su Marco Pannella

    Divorzio, come ci si separa oggi in Italia? I numeri degli ultimi cinquant'anni

    Divorzi- Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram «Argentina Marchei è una popolana romana, trasteverina, di circa ottant'anni, quando la legge Fortuna viene approvata dal Parlamento, nella notte fra il 30 novembre e il 1 dicembre 1970. Più di cinquant'anni prima, dopo pochi mesi di matrimonio, il marito se ne era andato, e non l'aveva più rivisto. Si era ricreata ben presto una famiglia, era ormai più volte nonna ma tutto "fuori-legge". Il suo compagno era ormai malato volevano sposarsi prim...

    – Infodata

    Stanotte 50 anni fa: il divorzio. Cinquant'anni di dati

    Divorzi- Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram «Argentina Marchei è una popolana romana, trasteverina, di circa ottant'anni, quando la legge Fortuna viene approvata dal Parlamento, nella notte fra il 30 novembre e il 1 dicembre 1970. Più di cinquant'anni prima, dopo pochi mesi di matrimonio, il marito se ne era andato, e non l'aveva più rivisto. Si era ricreata ben presto una famiglia, era ormai più volte nonna ma tutto "fuori-legge". Il suo compagno era ormai malato volevano sposarsi prim...

    – Cristina Da Rold

    Giovanni Gastel, "fotografo della luce"

    Al Maxxi di Roma, fino al 22 novembre, in prima assoluta, oltre 200 immagini da Barack Obama a Marco Pannella, da Germano Celant a Ettore Sottsass

    – di Grazia Lissi

    CONTRO (comics mag by Origa. 10 nn. 1973/1977)

    Contro è una rivista di fumetti intellettuali con articoli di critica e interviste agli autori, creata e realizzata da Graziano Origa nel 1973 e che uscirà fino al 1977 pubblicando 10 numeri. 300 copie di tiratura. Praticamente storie e pagine inedite. CONTRO n. 1, luglio 1973 (primo e unico stampato con Ettore Nuzzi collezionista che iniziò l'attività nel 1962 rilevando le attività della Cedip di Bari mettendo in edicola dal 1965 figurine calcistiche e testate per l'nfanzia dal 1971...

    – Graziano Origa

    Craxi, Moro, Leone: le citazioni di Renzi per difendere la politica

    Nel suo intervento al Senato sul finanziamento ai partiti il leader di Italia Viva ricorda il discorso con cui il segretario del Psi denunciò l'illegalità dell'intero sistema. E richiama la frase del capo della Dc: «Non ci faremo processare nelle piazze»

    – di Riccardo Ferrazza

1-10 di 297 risultati