Ultime notizie:

Marco Palacino

    Le vendite sui bancari pesano su Milano (-1,44%)

    La nuova stretta della Bce sui crediti deteriorati si fa sentire in Borsa. In particolare sui titoli delle banche italiane che, come noto, hanno i maggiori problemi di qualità del credito in Europa. L'indice settoriale Ftse Italy Banks ha perso il 2,29% contribuendo alla performance negativa

    – Andrea Franceschi

    Borse caute, bene il nuovo BTp a 15 anni

    Era nell'aria ormai almeno da una settimana, da quando il Tesoro aveva offerto un quantitativo insolitamente limitato di titoli di Stato nell'asta a medio-lungo termine, lasciando appunto intravedere l'ipotesi di una imminente nuova emissione. Ieri i nuovi BTp a 15 anni sono puntualmente giunti sul

    – Maximilian Cellino

    Mercati, perché se i titoli di Stato Usa superano il 2,6% scatta l'allarme

    Dopo l'accelerazione di fine anno i mercati finanziari sembrano ora un po' imballati. Come fossero congestionati in attesa di nuovi eventi. Il Dow Jones di Wall Street ha provato più volte (senza riuscirci) a sfondare al rialzo la soglia dei 20mila punti. Tuttavia la soglia più importante non

    – di Vito Lops

    gestire la volatilità

    La parola d'ordine del post-Brexit? Volatilità. A poco più di dieci giorni dall'esito del referendum che potrebbe sconvolgere l'assetto della Ue, i listini hanno già sperimentato un crollo a picco e una risalita repentina. E la situazione attuale promette di protrassi a lungo. Ma la Brexit che ha

    – Laura Magna

    Il gioco delle banche centrali / Chi vince: il mondo della finanza

    L'iperattività delle banche centrali, che stanno inondando il mondo di liquidità con tassi a zero, ha incoronato un vincitore indiscusso: i mercati finanziari. Se prendiamo i campioni della politica monetaria non convenzionale, gli Stati Uniti, scopriamo che dai minimi di inizio 2009 l'indice

    Dopo il record di Wall Street gli operatori sono ottimisti

    Dopo aver iniziato in sordina l'anno (-2,3%a gennaio), la Borsa di Wall Street si è portata venerdì in chiusura al nuovo massimo storico con l'indice Standard & Poor's 500 a 2.110,61 punti, trascinato dal pre-accordo tra Grecia e Unione europea sull'estensione per quattro mesi del piano di aiuti.

    Il carry trade sull'euro / Cosa cambia per il risparmiatore italiano

    Un ulteriore indebolimento dell'euro ha una ricaduta per molti versi positiva per gli italiani, poiché spinge l'export italiano diretto (anche attraverso la Germania) verso le altre aree valutarie, in particolare gli Stati Uniti del dollaro forte. Nel passato, però, in alcune occasioni i carry

1-10 di 19 risultati