Ultime notizie:

Marco Moussanet

    I falsi alibi degli europeisti nostrani

    Mentre sulle colonne di questo giornale si svolge un interessante dibattito sui vantaggi e svantaggi della permanenza dell'Italia nell'euro e quindi nell'Unione europea, in Francia abbiamo assistito sullo stesso tema a un referendum in dimensioni reali. L'Europa è lungi dall'essere perfetta. Essa è

    – di Riccardo Perissich

    Se essere europeista può aiutare a vincere un'elezione

    Si può sperare di vincere un'elezione decisiva per l'Europa senza che l'Europa sia portata come capro espiatorio e diventi oggetto di denigrazione e disinformazione, causa di tutti i mali, ma soprattutto delle incapacità e della cattiva fede di alcuni leader politici nazionali, al governo e

    – di Attilio Geroni

    Francesi all'attacco, Italia crocevia

    Creare un grande gruppo integrato di telecom, media e produzione di contenuti. Un gruppo leader sul mercato del Sud Europa. Con un core business in Francia e

    La guerra impossibile con il nemico interno

    Per la Francia i fronti e le modalità di questa guerra sempre più difficile da combattere si moltiplicano. Negli anni 80 e a metà degli anni 90 i nemici erano

    Francia malato d'Europa / Tutti i record negativi del vorace fisco transalpino

    Troppe tasse in Italia? Vero, ma in Francia la situazione è decisamente peggiore. La collezione dei record negativi transalpini è impressionante, e dà una prima intuitiva chiave di lettura sulla rivoluzione politica targata Marine Le Pen. La pressione fiscale generale transalpina rispetto al Pil

    Renault, lo Stato francese sale al 19,7%

    Lo Stato francese acquista circa il 4,73% del capitale sociale di Renault per un prezzo compreso tra 814 milioni e 1,232 miliardi di euro e sale al 19,7% nel capitale sociale della casa automobilistica francese, diventandone il primo azionista davanti a Nissan. Ad annunciarlo in una nota è il

    Giustizia, i tempi dei processi e gli stipendi dei magistrati. Tutti i numeri a confronto

    Il numero di nuove cause civili diminuisce. E quelle chiuse registrano livelli record. Ma lo stock rimane impressionante e la durata dei processi continua a rimanere tra le più alte in Europa. E' questa, in estrema sintesi, la situazione della giustizia italiana che emerge dal quinto rapporto biennale (i dati sono relativi al 2012) che la Cepej, la Commissione ad hoc del Consiglio d'Europa, ha presentato ieri. Frutto dei dati raccolti in 46 Paesi (solo Lichtenstein a San Marino mancano all'appe...

    – Luca Tremolada

    La posta in gioco del Club Med

    Dopo essere entrati (in punta di piedi) nel pianeta Gdf Suez, essere diventati uno dei protagonisti della distribuzione di cosmetica e profumi (con Marionnaud)

    – Marco Moussanet

1-10 di 56 risultati