Persone

Marco Morelli

Marco Morelli, nato a Roma nel 1961, è un manager attivo nella finanza e professore universitario. Il 14 settembre 2016 è stato designato amministratore delegato e direttore generale di Monte dei Paschi di Siena al posto di Fabrizio Viola. Morelli ritorna nella banca senese dopo aver ricoperto diversi ruoli manageriali all'interno dell'istituto dal 2003 al 2010. Prima come responsabile divisione corporate banking e capital markets poi, durante l'era del presidente Giuseppe Mussari e del direttore generale Antonio Vigni, Morelli (estraneo al sistema Mussari, come dimostrato dalla Procura) è diventato poi direttore finanziario della banca e amministratore delegato di Mps Capital Services Banca per le imprese.

Il manager ha cominciato a lavorare a soli 22 anni, dopo una laurea con lode alla Luiss di Roma, a Kpmg Italia. Nel 1988 si è trasferito a Bruxelles nel corporate finance group della banca Bruxelles Lambert, per poi approdare nella City londinese, prima alla Samuel Montagu e poi all'Ubs. Nel 1994 inizia la sua esperienza in JP Morgan, inizialmente a Londra e poi in Italia arrivando a occupare le posizioni di direttore generale e chairman del management committee per l'Italia e membro del comitato esecutivo di JP Morgan Europe.

Nel 2002 decise di mettersi in proprio fondando la società di consulenza finanziaria Poli Morelli & Partners, insieme all'avvocato d'affari Roberto Poli, presidente di Eni. Già l'anno successivo, però, rientrò in azienda a Siena, appunto, per poi passare dal marzo del 2010 a ricoprire il ruolo di direttore generale vicario e deputy ceo del gruppo Intesa Sanpaolo.
Dal 2012 al 2016 è stato vice chairman di Bank of America Merrill Lynch per l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa e ceo di Bank of America Merrill Lynch Italia.

Morelli è anche socio fondatore e vice presidente del comitato esecutivo della Fondazione Onlus Don Gino Rigoldi e ha anche un ruolo accademico come docente presso le facoltà di Economia & Finanza e Impresa & Management dell'Università Luiss.

Viene descritto come ambizioso ma prudente, determinato ma diplomatico.

Ultimo aggiornamento 15 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Management | Marco Morelli | Antonio Vigni | Eni | Banca del Monte dei Paschi di Siena | Gino Rigoldi | Intesa Sanpaolo | Roberto Poli | Bank of America Merrill Lynch Italia | Europe | Fabrizio Viola | Roma | Bruxelles Lambert | Comitato Esecutivo | Poli Morelli & Partners | Giuseppe Mussari | Fondazione Onlus | Università Luiss | JPMorgan Chase | Mps Capital Services Banca |

Ultime notizie su Marco Morelli

    Un'unica offerta vincolante giunta per gli immobili Mps: quella di Blackstone

    Un'unica offerta vincolante giunta per gli immobili che Mps sta vendendo. E' quella arrivata lo scorso 18 novembre da parte del fondo statunitense Blackstone. Partita con oltre 92 manifestazioni d'interesse, la gara sui palazzi Mps è arrivata alla Zona Cesarini. Questa settimana ci potrebbe essere un incontro decisivo con i potenziali acquirenti. In realtà di offerta vincolante c'è soltanto quella di Blackstone. Assistito da Lazard e Mediobanca, il fondo Usa valuterebbe i palazzi Mps circa 300 ...

    – Carlo Festa

    Il club degli ex JP Morgan sale ai vertici delle società di Stato

    la nomina di Gorno Tempini alla presidenza di Cdp evidenzia anche la consacrazione definitiva della scuola degli ex banchieri di JP Morgan come principale serbatoio manageriale per le società pubbliche italiane. La lista dei banchieri ex JP passati alla guida di società pubbliche è ampia e destinata ad allungarsi

    – di Alessandro Graziani

    Marco Morelli

    L'amministratore delegato di Mps è stato in precedenza ad e dg di JP Morgan Italia

    La signora della Milano borghese a Siena, città stato che non esiste più

    «Due giorni dopo la mia nomina a presidente di Mps, entro in una libreria vicina a Rocca Salimbeni, la sede della banca, per comprare "La Terra in Piazza", un libro sul palio e sulle contrade. La commessa si avvicina e mi dice: "Buongiorno, presidente". Io la guardo e le chiedo: "Scusi, ma come sa

    – di Paolo Bricco

    Bariatti: Mps firma il programma Onu sulla sostenibilità

    Il prossimo appuntamento sarà a New York domenica 22 settembre, quando si terrà la firma ufficiale e il lancio globale dei principi per il settore bancario. Fra le 125 banche provenienti da 46 Paesi

    – di Monica D'Ascenzo

    Mps rescinde il contratto Juliet con Cerved e Quaestio e prepara maxi-cessioni di portafogli

    Montepaschi ridisegna la sua architettura di gestione dei crediti deteriorati. Ha due finalità l'operazione con la quale la banca ha interrotto il contratto con il servicer Juliet (controllato da Cerved e da Quaestio). L'obiettivo è infatti di accelerare da una parte sulle cessioni di portafogli di crediti deteriorati e, dall'altra, di liberare risorse contabili. La banca senese guidata da Marco Morelli ha infatti esercitato il diritto di recesso previsto dal contratto di servicing decenna...

    – Carlo Festa

1-10 di 357 risultati