Persone

Marco Morelli

Marco Morelli, nato a Roma nel 1961, è un manager attivo nella finanza e professore universitario. Il 14 settembre 2016 è stato designato amministratore delegato e direttore generale di Monte dei Paschi di Siena al posto di Fabrizio Viola. Morelli ritorna nella banca senese dopo aver ricoperto diversi ruoli manageriali all'interno dell'istituto dal 2003 al 2010. Prima come responsabile divisione corporate banking e capital markets poi, durante l'era del presidente Giuseppe Mussari e del direttore generale Antonio Vigni, Morelli (estraneo al sistema Mussari, come dimostrato dalla Procura) è diventato poi direttore finanziario della banca e amministratore delegato di Mps Capital Services Banca per le imprese.

Il manager ha cominciato a lavorare a soli 22 anni, dopo una laurea con lode alla Luiss di Roma, a Kpmg Italia. Nel 1988 si è trasferito a Bruxelles nel corporate finance group della banca Bruxelles Lambert, per poi approdare nella City londinese, prima alla Samuel Montagu e poi all'Ubs. Nel 1994 inizia la sua esperienza in JP Morgan, inizialmente a Londra e poi in Italia arrivando a occupare le posizioni di direttore generale e chairman del management committee per l'Italia e membro del comitato esecutivo di JP Morgan Europe.

Nel 2002 decise di mettersi in proprio fondando la società di consulenza finanziaria Poli Morelli & Partners, insieme all'avvocato d'affari Roberto Poli, presidente di Eni. Già l'anno successivo, però, rientrò in azienda a Siena, appunto, per poi passare dal marzo del 2010 a ricoprire il ruolo di direttore generale vicario e deputy ceo del gruppo Intesa Sanpaolo.
Dal 2012 al 2016 è stato vice chairman di Bank of America Merrill Lynch per l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa e ceo di Bank of America Merrill Lynch Italia.

Morelli è anche socio fondatore e vice presidente del comitato esecutivo della Fondazione Onlus Don Gino Rigoldi e ha anche un ruolo accademico come docente presso le facoltà di Economia & Finanza e Impresa & Management dell'Università Luiss.

Viene descritto come ambizioso ma prudente, determinato ma diplomatico.

Ultimo aggiornamento 15 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Management | Marco Morelli | Antonio Vigni | Eni | Banca del Monte dei Paschi di Siena | Gino Rigoldi | Intesa Sanpaolo | Roberto Poli | Bank of America Merrill Lynch Italia | Europe | Fabrizio Viola | Roma | Bruxelles Lambert | Comitato Esecutivo | Poli Morelli & Partners | Giuseppe Mussari | Fondazione Onlus | Università Luiss | JPMorgan Chase | Mps Capital Services Banca |

Ultime notizie su Marco Morelli

    «Mps ha invertito la rotta. Le fusioni? Decisive per tutti»

    «Il ritorno all'utile nel 2018 e una chiara inversione di tendenza hanno caratterizzato la prima fase del rilancio di Mps. Molta strada resta ancora da fare ed è evidente che il contesto economico non aiuta le banche. Ma i dati di bilancio dimostrano che il Monte, grazie a tutte le persone che ci

    – di Alessandro Graziani

    Mps torna all'utile per 280 milioni ma il caro-spread pesa sulle prospettive

    Banca Mps rivede l'utile. La banca controllata dal Tesoro chiude il 2018 con un risultato consolidato positivo per 279 milioni dopo la perdita di 3,5 miliardi del 2017. Un risultato importante, che è stato ottenuto nonostante il rosso segnato nel quarto trimestre, periodo in cui si è registrata una

    – di Luca Davi

    Mps, gara in salita. Si preparano investitori esteri e Sgr italiane

    Scaldano i motori gli investitori internazionali come Blackstone e le Sgr italiane, ma la gara per gli immobili Mps non è ancora partita. Sarà il Cda della banca a febbraio a decidere la vendita. E c'è chi rema contro, dicono alcune voci di mercato. Si profila quindi ancora in leggera salita la vendita di un portafoglio corposo di 90 immobili, quasi tutti uffici e di varie dimensioni, del valore di 600 milioni di euro che Mps ha selezionato per il mercato. Advisor della vendita è Duff & Phelps ...

    – Paola Dezza

    Mps, vicina la vendita di 90 immobili per 600 milioni

    Sarà il Cda previsto per la seconda metà di febbraio a dire l'ultima parola sulla vendita dei gioielli immobiliari di famiglia. Si profila ancora in leggera salita la vendita di un portafoglio corposo di 90 immobili, quasi tutti uffici e di varie dimensioni, del valore di 600 milioni di euro che

    – di Paola Dezza

    Termina l'asta lanciata da Montepaschi su Utp per 420 milioni: vincono Farallon-Aurora e Algebris-Frontis

    Arriva a conclusione la vendita di 420 milioni di euro di posizioni Utp (cioè i crediti «unlikely to pay»), quindi incagli con un sottostante immobiliare, da parte del gruppo bancario senese Monte dei Paschi. Secondo le indiscrezioni, la banca guidata da Marco Morelli ha infatti scelto due cordate di compratori, fra i quali verrà suddiviso il pacchetto di incagli immobiliari. I soggetti che si sono aggiudicati la gara sono infatti, da una parte, una cordata composta dal servicer Aurora Recov...

    – Carlo Festa

    Diktat Bce a Mps: Npl svalutati a zero in sette anni

    Mentre il caso Carige domina le cronache, dalle retrovie sembra tornare il caso Mps. A riaccendere i riflettori sulla tormentata banca senese è la stessa Banca centrale europea. Che lo scorso 5 dicembre ha inviato all'istituto una lettera contenente le nuove richieste dei requisiti prudenziali da

    – di Luca Davi

    Mps cede 420 milioni di Utp: in corsa Fortress, Farallon e Algebris

    E' alle battute finali la vendita di 420 milioni di euro di posizioni Utp (unlikely to pay), cioè incagli con un sottostante immobiliare, da parte del gruppo bancario senese Mps. Nelle scorse settimane secondo le indiscrezioni sono arrivate alla banca guidata da Marco Morelli le offerte vincolanti per il portafoglio, che è stato denominato Alpha 2: sarebbero state inoltrate dai fondi Algebris, cioè il gruppo finanziario fondato dall'italiano Davide Serra, ma anche dai gruppi statunitensi Fortress...

    – Carlo Festa

    Mps vende anche gli immobili. Il piano cessioni tocca i 5 miliardi

    Grandi manovre in corso in Monte dei Paschi per chiudere, entro fine anno, diversi processi di cessione, tutti previsti all'interno del piano di derisking del gruppo senese guidato da Marco Morelli e controllato dallo Stato.

    – di Carlo Festa

    Mps, parte la vendita di 500 milioni di immobili a Milano, Roma, Padova e Siena

    Grandi manovre in corso in Monte dei Paschi per chiudere, entro fine anno, diversi processi di cessione, tutti previsti all'interno del piano di derisking del gruppo senese guidato da Marco Morelli e controllato dallo Stato. Nelle prossime settimane è infatti pronto a partire il processo di cessione di un portafoglio di immobili: si tratta di un pacchetto del valore previsto di circa 500 milioni per il quale, dopo una lunga gestazione, il consulente Reag Duff & Phelps avrebbe avviato in questi...

    – Carlo Festa

1-10 di 341 risultati