Le nostre Firme

Marco Mobili

Vice caporedattore |  @m_mobili |  marco.mobili@ilsole24ore.com |

Marco Mobili è vice caporedattore de Il Sole 24 Ore, redazione di Roma. Nato a Roma il 20 settembre 1963. Professionista dal 23 settembre 1993. Cresciuto al Sole 24 Ore partendo dalla redazione di Economia e tributi. Ha poi svolto la sua attività presso le testate Guida Normativa e Guida al Diritto, collaborando quotidianamente con la sezione Norme e Tributi. Dal 2003 è cronista parlamentare e due anni dopo è passato dai Periodici alla redazione del quotidiano. Segue la politica economica e in particolare l'attività governativa relativa al fisco e alle materie tributarie. Dal 2003 segue tutto il percorso di elaborazione e approvazione della manovra finanziaria.

  • Luogo: Roma
  • Lingue parlate: inglese
  • Argomenti: Politica economica, fisco, guardia di finanza, agenzie entrate, attività parlamentare

Ultimo aggiornamento 12 ottobre 2018

Ultimi articoli di Marco Mobili

    Manovra: stop al condono, scompare la dichiarazione integrativa

    Alla fine la dichiarazione integrativa speciale che tanto ha fatto discutere è destinata a scomparire dal testo del decreto fiscale per lasciare spazio alla sanatoria sugli omessi versamenti, ossia per chi ha dichiarato ma poi non è riuscito a pagare le imposte dovute a causa di assenza di

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Manovra, più tasse e meno capitale per le imprese

    A tutti ma proprio a tutti piace l'Ace. Tanto che al termine delle due giornate di audizioni sulla legge di Bilancio, deputati e senatori non possono che registrare il grido di allarme giunto non solo dalle associazioni di categoria ma soprattutto da soggetti istituzionali come l'Istat, la Banca

    – di Davide Colombo e Marco Mobili

    Nuove partite Iva, corsa alla flat tax: il 39% sceglie il fisco leggero

    L'idea di accedere a una flat tax al 15% ha già convinto il 39,2% dei contribuenti che nel trimestre luglio-agosto-settembre 2018 ha aperto una partita Iva. Anche in assenza dei dettagli della nuova flat tax, arrivata solo in queste ultime settimane con la presentazione alle Camere della manovra di

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Dalle pensioni alla flat tax: i dubbi dei tecnici sulla manovra

    Previdenza, con la richiesta di tenere conto del sovrapporsi negli anni delle richieste di pensionamento anticipato e degli effetti legati al pagamento del Tfs ai dipendenti pubblici in uscita. Ma anche: reddito di cittadinanza, capitolo investimenti, rifinanziamento del Fondo per la tutela dei

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    Cellulari, console e tablet: così il Fisco darà la caccia alle frodi Iva

    Una doppia mossa per evitare le frodi Iva nelle compravendite di cellulari, console da gioco, tablet pc e computer portatili (i laptop). M5S e Lega hanno presentato in commissione Finanze al Senato rispettivamente due emendamenti al decreto fiscale che puntano a evitare che l'evasione sull'imposta

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Crack bancari, il Governo apre a correttivi sui ristori ai risparmiatori

    Il Governo è pronto a venire incontro alle richieste dei risparmiatori coinvolti nei crack bancari. Ad ufficializzare l'apertura è il sottosegretario all'Economia, Massimo Bitonci (Lega). Al termine di un incontro con le associazioni più rappresentative a cui hanno partecipato anche il ministro dei

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Pace fiscale, ecco come si paga per il condono sugli accertamenti

    Arrivano le prime istruzioni per l'uso delle Entrate sulla pace fiscale per chi ha ricevuto (e non impugnato) un accertamento entro il 24 ottobre scorso. Il condono contenuto nel decreto fiscale - ora all'esame della commissione Finanze del Senato - consente di chiudere senza sanzioni e interessi

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Condoni fiscali, rischio flop per gli incassi previsti dal governo

    Sulle nove sanatorie contenute nel decreto fiscale sono stati i tecnici di Palazzo Madama ieri a "parlare". Dall'incognita sullo scudo penale per le frodi nell'integrativa speciale ai rischi di fuga dopo il pagamento della prima rata (soprattutto per i processi verbali di constatazione e per gli

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Gli italiani giocano 20 miliardi l'anno e lo Stato se ne trattiene 10 in tasse

    Il gioco pubblico contribuisce alle entrate dello Stato per oltre 10 miliardi l'anno. Ma dopo periodi di crescita il gettito da scommesse, gratta&vinci, new slot e casinò on line oscilla tra il "rosso" del 2017 e il "nero" per l'anno che si sta chiudendo. Utilizzato sempre più come bancomat per far

    – di Marco Mobili

    Bonus ricerca perde 300 milioni. Investimenti 4.0, platea ristretta

    La relazione tecnica della legge di bilancio quantifica la riduzione del piano Impresa 4.0. La platea degli investimenti agevolabili con l'iperammortamento fiscale scende di 2 miliardi (da 12 a 10) e, considerando solo il primo anno di effetto finanziario, la spesa per lo Stato cala a 368 milioni

    – di Carmine Fotina e Marco Mobili

1-10 di 1776 risultati