Persone

Marco Minniti

Marco Minniti è nato il 6 giugno del 1956 a Reggio Calabria ed è un politico italiano, dal 12 dicembre 2016 ministro dell'Interno nel Governo Gentiloni .

Ha rivestito prestigiosi incarichi istituzionali:

— Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio (Governo D'Alema I e II);

— Sottosegretario al Ministero della Difesa (Governo Amato II);

— Vice Ministro dell'Interno (Governo Prodi II);

— Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega ai servizi segreti nel Governo Letta dal 17 maggio 2013 al 22 febbraio 2014 e (dal 28 febbraio del 2014 col Governo Renzi) la carica di Sottosegretario alla PCM, con delega ai servizi segreti.

Laureato in Filisofia e già dirigente dei Democratici di Sinistra, Marco Mininiti si è formato politicamente in Calabria, dove è stato segretario regionale del PDS (Partito democratico della sinistra) dal 1992 al 1994, quando diventa membro della segreteria nazionale del PDS, per poi assumere nel 1998, dopo la nascita dei Democratici di Sinistra la carica di Segretario organizzativo del partito.

Candidatosi per la prima volta con l'Ulivo alla Camera alle elezioni politiche italiane del 1996, nel collegio uninominale di Reggio Calabria-Villa S.Giovanni, non viene eletto. Risulta invece eletto, nella circoscrizione Calabria con i Democratici di Sinistra, alle Elezioni politiche italiane del 2001.

Rieletto alle politiche del 2006, come capolista de L'Ulivo, viene nominato viceministro dell'Interno nel Governo Prodi II.

Nel 2008 viene riconfermato, per la terza volta consecutiva, deputato alla Camera nella lista del Partito Democratico.Alle politiche del 2013 viene candidato ed eletto al Senato come capolista del PD nella regione Calabria.

Nominato Il 17 maggio del 2013 nel governo Letta Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega ai Servizi segreti, viene riconfermato nell'incarico col governo Renzi il 28 febbraio del 2014. Il 12 dicembre 2016 viene scelto dal premier Gentiloni come ministro degli Interni.

Marco Minniti è sposato ad ha due figli.

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Marco Minniti | DS | Servizi segreti | Delega | PDS | Marco Mininiti | Reggio Calabria | L'Ulivo | Governo Renzi | Governo Prodi II | Governo Letta | Camera dei deputati | Governo Amato II | Governo D'Alema I | PCM | Senato | Ministro dell'Interno | Ministero dell'Interno |

Ultime notizie su Marco Minniti

    Renzi lancia i comitati civici e guarda oltre il Pd. Minniti in stand by

    Dal palco non parla nessun parlamentare o ex ministro, e financo Marco Minniti – candidato segretario in pectore appoggiato da Renzi contro il governatore del Lazio Nicola Zingaretti – non dice nulla e si limita a sedersi in platea tra gli altri parlamentari e dirigenti.

    – di Emilia Patta

    Riace, Lucano: faremo accoglienza da soli, senza aiuti pubblici

    Questo in fondo è quanto sostiene anche il prefetto Mario Morcone, presidente del Consiglio italiano per i rifugiati, ex direttore del dipartimento che si occupava dei richiedenti asilo e capo di gabinetto del ministro Marco Minniti.

    – di Donata Marrazzo

    Il Pd dopo Renzi: la sfida Zingaretti e l'incognita Minniti

    ...l'ex ministro Marco Minniti - il candidato forte anti-Zingaretti, appoggiato da Renzi, che nelle prossime ore dovrebbe sciogliere la sua riserva - per l'ottimo lavoro fatto sull'immigrazione durante la sua permanenza al Viminale. ... Minniti al lavoro per differenziarsi da Renzi La discesa in campo di Minniti, d'altro canto, ha due nodi da sciogliere nelle prossime ore (da qui la cautela dell'ex ministro): in che cosa differenziarsi dal suo principale avversario, visto...

    – di Emilia Patta

    Pd, Zingaretti lancia la sua candidatura: «Dobbiamo salvare l'Italia»

    «Sarà un cammino lungo, ma bisogna combattere per voltare pagina, perché si deve salvare l'Italia». Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti ha aperto in mattinata a Roma la due giorni che avvia la sua candidatura al congresso Dem. La manifestazione, dal titolo "Piazza grande", si tiene negli

    Pd, l’asse Minniti-Renzi prova a fermare la corsa di Zingaretti

    Il governatore del Lazio, candidato alle primarie per la segreteria, ha lanciato la sua convention “Piazza Grande” e dovrà vedersela al congresso con Marco Minniti, sul quale puntano i rivali. ... Minniti, se come sembra scontato risponderà all'appello dei sindaci, si va ad aggiungere tra i candidati a Matteo Richetti, Francesco Boccia e al giovane Dario Corallo. ... Ma prima c'è il congresso del Pd e con la sfida di Minniti le forze in campo dovranno schierarsi.

    – di Andrea Gagliardi

    Pd: appello di 13 sindaci per Minniti candidato segretario

    ...Governo Gentiloni, Marco Minniti. ... E Minniti, «figura dal profilo democratico e unitario», potrebbe essere, assicurano i firmatari, «la figura giusta per guidare il nostro partito». ... Le reazioni all'appello dei sindaci per Minniti potrebbero essere un primo test per valutare...

    Il Pd e il timore delle urne: «blindati» Chiamparino e Bonaccini

    E per l’occasione tutti i dirigenti saranno in piazza, mettendo da parte almeno per i fotografi le rivalità e le divergenze politiche: dal segretario reggente Maurizio Martina agli ex premier Matteo Renzi e Paolo Gentiloni, dai ministri Carlo Calenda, Graziano Delrio e Marco Minniti ai leader della sinistra interna Andrea Orlando e Gianni Cuperlo.

    – di Emilia Patta

    Dall'hashtag #harakiriPd al segretario psichiatra, le frecciate di Calenda ai dirigenti Dem

    L’ultima frecciatina a un Pd uscito “provato” dalle elezioni politiche del 4 marzo Carlo Calenda, ex ministro dello Sviluppo economico prima nel governo Renzi e poi in quello Gentiloni, la riserva alla dirigenza Dem, appena si rende conto che il suo tentativo di mettere allo stesso tavolo a cena Matteo Renzi, Paolo Gentiloni e Marco Minniti non è andato in porto.

    – di Andrea Carli

    Migranti, tutti i numeri dell'«invasione» che non c'è

    Tra luglio 2017 e maggio 2018, sotto gli effetti delle politiche dell’ex ministro degli Interni Marco Minniti, la quota era scesa a 120. ... «In realtà gli sbarchi in Spagna erano aumentati già da prima del calo di quelli in Italia, non c’è una correlazione evidente - spiega Matteo Villa, ricercatore Ispi - Quanto all’Italia, il grosso del calo è dovuto alle politiche di Minniti ed è avvenuto prima del governo Conte».

    – di Alberto Magnani

1-10 di 590 risultati