Ultime notizie:

Marco lo Conte

    Covip: fondi pensione resistenti alla volatilità

    Le gestioni finanziaria dei fondi pensione mostrano la loro resilienza alla volatilità dei mercati finanziari. Secondo quanto riferito dalla Covip, commissione di vigilanza sui fondi pensione, nella Relazione per l'anno 2018, i rendimenti degli strumenti di previdenza complementare hanno mostrato

    – di Davide Colombo e Marco lo Conte

    Agazzi: «I rendimenti? Sono più importanti i tassi di sostituzione»

    Maurizio Agazzi è il direttore generale di Cometa, fondo pensione complementare per i lavoratori dell'industria metalmeccanica, della installazione di impianti e dei settori affini e per i lavoratori dipendenti del settore orafo e argentiero. Al fondo sono iscritti 409mila lavoratori, per un tasso

    – di Marco lo Conte

    Ecco le banconote da 100 e 200 euro: resistenti e innovative

    Non solo sicurezza ma anche anti pioggia, anti freddo e anti caldo. Le nuove banconote da 100 e 200 euro - emesse dalla Banca d'Italia dal 28 maggio 2019 - presentano innovative caratteristiche di resistenza alle intemperie e a una serie di fattori che deteriorano enormemente le condizioni dei

    – di Marco lo Conte

    Le tre mosse social con cui Salvini ha battuto Di Maio

    Chi comunica - e bene - vince. Basterebbe questa frase a spiegare l'affermazione di Matteo Salvini sugli alleati di governo del M5s. Perché, com'è ampiamente noto, la contesa politica si gioca sul terreno della comunicazione e in particolare sui social media, in questo frangente di secolo. Letto

    – di Marco lo Conte

    Fondi pensione europei, ecco come i costi frenano la concorrenza

    La concorrenza europea tra i fondi pensione parte con il freno a mano tirato. La causa? Le commissioni di trasferimento tra i Pepp, gli strumenti paneuropei di previdenza complementare che imporranno a chi intende trasferire la propria posizione un'onere fino allo 0,5% sul patrimonio previdenziale

    – di Marco lo Conte

    Fondi pensione, allarme costi: ogni punto taglia le rendite del 20%

    Il divario tra costi è enorme, ma al momento non ci sono segnali che inducano a pensare a una riduzione. Anche se l'arrivo dei fondi paneruopei potrebbe imprimere una svolta, seppur parziale a questo disallineamento di mercato. Da una parte i fondi pensione negoziali di natura collettiva.

    – di Marco lo Conte

    Scopri quanto debito pubblico hai ereditato (e quanto ne dovrai gestire)

    Il debito pubblico italiano è un macigno che condiziona la politica economica nazionale: 2.358 miliardi di stock con una spesa per interessi annua pari a 65,6 miliardi di euro (dato 2017). Un macigno che pregiudica soprattutto i più giovani, in uno scontro generazionale che li vede vittime degli errori del passato. Ogni residente in Italia, si sa, ha un debito pari a 38mila euro circa: un dato a suo modo spaventoso, che non risparmia neonati e pensionati. Che però sono coinvolti in modo molto...

    – Marco lo Conte

1-10 di 1160 risultati