Ultime notizie:

Marco Leonardi

    Istituti tecnici agganciati a industria 4.0

    In questi giorni sono diventate operative, o sono lì per esserlo, 14 lauree professionalizzanti. In assenza di una strategia complessiva del governo sullo sviluppo di un sistema integrato di istruzione terziario professionalizzante come esiste in tanti altri Paesi, le università giustamente sono

    – di Federico Butera e Marco Leonardi

    Contratti a termine, meglio agire sulle proroghe che sulle causali

    Il dibattito sui contratti a termine si ripete ad ogni nuova pubblicazione di dati sui nuovi contratti da parte di Inps o sul numero degli occupati da parte di Istat. Ma un punto fondamentale non è stato abbastanza sottolineato: il problema non riguarda tanto l'incidenza dei contratti a termine

    – di Marco Leonardi

    Lotta alla povertà, 1,5 miliardi per potenziare il Rei

    C'è un minimo comune denominatore nei programmi dei partiti usciti vincitori o sconfitti dal voto del 4 marzo che potrebbe tradursi in uno dei primi provvedimenti del nuovo governo, a prescindere dalla sua composizione. E' il rafforzamento del Reddito di inclusione (Rei), la misura di contrasto alla

    – di Davide Colombo

    L'Italia ignorante non sa che il riscatto parte dalla scuola

    Una buona economia richiede delle buone leggi, poche e che vengano rispettate. Su questi due fronti l'Italia latita da quel dì. Tornato in Italia nel gennaio 1945, Luigi Einaudi, nominato governatore della Banca d'Italia, nel 1949 pubblica le smaglianti Lezioni di politica sociale, sulla base delle lezioni universitarie tenute in Svizzera nel 1944. In una di queste spiega come il mercato sia un'invenzione sociale preziosa, alla quale vanno affiancate alcune istituzioni per regolarlo a puntino: ...

    – Beniamino Piccone

    Scambio salari-produttività, i partiti divisi sulle ricette

    Dal «Patto di produttività programmato tra lavoratori, governo e imprese» proposto dal blog del ministro del Lavoro in pectore del M5S, Pasquale Tridico. Al ritorno - annunciato dall'economista di Fi, Renato Brunetta - alla detassazione più forte sui premi di risultato, sui livelli di quella

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Hackitalia, dalla finanza alla scuola: la nuova Italia disegnata dai giovani

    Cinquantuno fra laureati, dottorandi e giovani professionisti, di diversa formazione accademica, e otto esperti per formulare proposte di policy su quattro temi: finanza pubblica, scuola e università, immigrazione e demografia, cambiamento tecnologico e lavoro. Con la segreta ambizione che le loro

    – di Alberto Annicchiarico

    Pensioni, ecco come si ottiene l'importo della rata Ape da pagare

    Sono state 1.350 le domande di certificazione presentate (dalla ricezione delle istanze di certificazione l'Inps ha 60 giorni per rispondere). Le simulazioni di Ape volontario effettuate fino alle 17 di ieri sul sito dell'Inps sono state invece 65mila, a conferma dell'attesa che si era creata

    – di Matteo Prioschi

    Ape volontario, ogni anno di anticipo «costa» l'1,6% netto

    L'Ape volontario parte con un tasso annuo nominale lordo (Tan) del 2,838% in fase di erogazione e del 2,938% sul periodo di ammortamento. A questo valore corrisponderà un tasso annuo effettivo globale (Taeg) lordo compreso tra il 5,89% e il 6,23%, a seconda che venga richiesto un anticipo di 43 o

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    Taglio cuneo e contributi, Forza Italia rilancia

    I partiti correggono il tiro; e dopo un esordio, piuttosto in sordina, su temi chiave come giovani, costo del lavoro, produttività, iniziano, ora, a dettagliare le loro proposte. Si ruota intorno al Jobs act, la riforma complessiva del mercato del lavoro varata nel 2014. C'è il Pd che punta a

    – di Claudio Tucci

1-10 di 144 risultati