Ultime notizie:

Marco Lavazza

    La prima colazione salutare è un business da 10,5 miliardi

    Una buona e salutare abitudine che vale quasi 10,5 miliardi. E'?la prima colazione degli italiani, sana abitudine per quasi tutte le famiglie ma a saltarla è solo il 12%. Tra le più virtuose i nuclei con figli under 14, si tratta di circa 4 milioni di persone, dove il rito mattutino si celebra

    – di Enrico Netti

    Imprese e finanza alla grande sfida dell'impatto sociale

    Fare impresa e fare finanza guardando al suo impatto sociale. A tutti i livelli e in tutti i campi. Non certo una sfida da poco ma un nuovo paradigma, quello sì, che spinge società di settori diversi, da Reale Mutua a Lavazza, ad adottare nuovi approcci nella progettazione e nella gestione dei

    – di R.Fi.

    Milano teatro dello scontro sul caffè. Lavazza: presto in Italia le capsule compatibili Nespresso

    La guerra del caffè fa tappa a Milano come teatro dello scontro commerciale (e di marketing). Da martedì, in un percorso di 1.700 metri intorno al Duomo si concentrano i flagship store di quattro dei principali brand mondiali del caffè. Lavazza ha inaugurato il primo negozio bandiera, a piazza San Fedele, a poche decine di metri da Piazza della Scala, ma soprattutto a poche centinaia di metri dalle boutique di Nespresso, a piazza del Liberty, di Illy, in via Montenapoleone, e di Starbucks a piaz...

    – Emanuele Scarci

    Lavazza integra Carte Noire e pensa alla prossima alleanza con 700 milioni di cassa

    Lavazza completa l'integrazione della francese Carte Noire e chiude il 2016 con il record storico di fatturato di 1,9 miliardi, in crescita del 29%. La multinazionale torinese è a ridosso della soglia critica dei 2 miliardi ma non esclude di crescere ancora per vie esterne. «Non vogliamo fare acquisizioni per aumentare il fatturato - ha detto ieri nello stabilimento Carte Noire di Lavérune Marco Lavazza - ma puntiamo a una crescita sana ed equilibrata». Continuiamo «a monitorare varie opportunit...

    – Emanuele Scarci

    Unione italiana food: no ai semafori alimentari, nì allo Stellone Italia

    Nasce Unione italiana food, la più grande associazione di settore dell'alimentare in Europa. I cui principali obiettivi sono valorizzare i prodotti simbolo del food italiano, vincere le sfide del mercato globale e scrivere il futuro del cibo italiano nel mondo. Unione italiana food inizia però con due punti programmatici precisi: il no all'adozione delle cosiddette etichette nutrizionali a semafori proposte recentemente a Bruxelles da sei multinazionali (Mars, Mondelez International, Nestlé e Un...

    – Emanuele Scarci

    Nasce Unione italiana food: quale la linea sulle etichette a semafori?

    Il 28 marzo, dalle associazioni Aidepi e Aiipa, nasce Unione italiana food. Un'unica associazione di categoria che abbraccia pasta, prodotti da forno e dolciari, caffè,  derivati del pomodoro, surgelati e tante altre cose.  Insomma tanti simboli dell'alimentare italiano. Un segnale importante, si semplifica e si compongono interessi diversi, ma non troppo. La nuova Unione italiana food sarà guidata da Paolo Barilla (ex presidente di Aidepi) con Marco Lavazza vicepresidente (ex presidente di Aii...

    – Emanuele Scarci

    Produttori di pasta e dolciari insieme a caffè e surgelati: nasce Unione italiana food

    Dopo mesi di lavoro sottotraccia Aidepi e Aiipa convolano a nozze. Nascerà un'unica associazione di categoria che abbraccia pasta, prodotti da forno e dolciari, caffè,  derivati del pomodoro, surgelati e tante altre cose.  Insomma tanti simboli dell'alimentare italiano. Nulla di strano: la riforma Pesenti di Confindustria prevede di accorpare le associazioni e snellire le organizzazioni. E soprattutto cercare un punto d'equilibrio tra i vari interessi. La nuova Unione italiana food sarà guidata...

    – Emanuele Scarci

    Ad aprile il Cibus degli anni dispari con mille aziende

    Cibus Connect? Cos'è? Gli organizzatori la descrivono così: una fiera innovativa, dal format leggero, che coniuga l'esposizione di nuovi prodotti alimentari italiani all'incontro con i buyer esteri e al perfezionamento delle strategie di mercato del settore grazie a workshop e forum. Cibus Connect (nel rendering in alto) si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile e, secondo gli organizzatori, è prevista la partecipazione di oltre mille aziende alimentari italiane, di centinaia di buyer da Stati Uniti,...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 24 risultati