Ultime notizie:

Marco Ferreri

    Tra riforme e retromarce si dimenticano gli studenti

    La scuola italiana degli ultimi 20 anni sembra uscita dalla Grande abbuffata di Marco Ferreri. Per l’indigestione di riforme, controriforme, riordini, fughe in avanti, retromarce, aggiustamenti, restyling e rinnovi che si sono succeduti di governo in governo.

    – di Eugenio Bruno

    Torna il Food Film Fest, la «grande abbuffata» di cinema e cibo

    Cinefili con l'hobby della cucina? Grandi appassionati di cinema e ottime forchette? Sempre pronti a sprofondare nelle poltroncine di una sala d'essai ma ancora più pronti quando si tratta di infilare le gambe sotto al desco? Dal 12 al 17 giugno non avrete alibi: obbligatorio un salto a Bergamo,

    – di Francesco Prisco

    Ricky Tognazzi: la cappella di famiglia? Per mio padre era il frigorifero

    Un matriarca che adorava la buona tavola e la sperimentare in cucina, ma non ammetteva critiche alla sua arte culinaria. Questo era nell'intimità della famiglia il grande Ugo Tognazzi, attraverso gli occhi del figlio Ricky che ne ha parlato in occasione della presentazione del video "Il quinto

    – di Maria Teresa Manuelli

    «Je suis Catherine Deneuve» diventa movimento: provaci ancora, maschio

    «Oui, je suis Catherine Deneuve». Era il claim del memorabile spot anni Ottanta della Lancia Delta Lx, «un'auto a cui piace il successo». Al centro della scena, come testimonial, c'era lei: la Bella di giorno di Luis Buñuel, la «musa inquietante» di Roman Polanski in Repulsione, l'eroina western di

    – di Fr.Pr.

    «I volti di Totò» in mostra alla Festa del cinema di Roma

    I mille volti di Totò in mostra nel Foyer Sinopoli, all'Auditorium Parco della musica di Roma, alla Festa del cinema. In occasione del restauro di "Miseria e nobiltà" di Mario Mattoli, il Centro sperimentale di Cinematografia ha estratto dalla sua fototeca alcune splendide foto di Totò, tratte dai

    – di Nicoletta Cottone

    Da Venezia senza amore

    A settembre e ottobre le sale "smaltiscono" i film italiani presentati a Venezia, in concorso e nelle sezioni collaterali. Di solito con magri incassi, si tratti di film con qualche appeal o con divi internazionali (Guadagnino l'anno scorso), o di documentari costati due lire; sia che la critica li

    – di Emiliano Morreale

    75 anni di libri «allucinati»

    E così Giorgio Lucini ha tagliato il traguardo dei 75 anni: con le sue stravaganti cravatte a farfalla (ne ha centinaia, molte sono d'artista!), la sua impeccabile eleganza, i suoi occhi vivaci, la sua straripante voglia di raccontare aneddoti e battute, facendo sfilare il meglio della cultura

    – di Stefano Salis

    L'ombrello di Parigi

    Marcello Mastroianni, irriconoscibile con i capelli lunghi, si scapicollava a cavallo, trascinandosi giù per i pendii pietrosi del «buco di Parigi»Lo chiamavano così in città, da quando, a partire dal 1971, le strutture di ferro e vetro delle Halles, leggere e ottocentesche, erano state demolite,

    – Leonardo Martinelli

1-10 di 60 risultati