Le nostre Firme

Marco Ferrando

    Europa, Italia, virus e Bce: servirà il peggio per uscire al meglio?

    La priorità è curarci, ma le cure hanno un costo che l'Italia - che aumenta le spese e intanto blocca le tasse - non può permettersi a lungo. E' di fronte a questa drammatica evidenza che cadono anni di dibattiti opportuni e retorica strumentale sull'Europa formica rigorista e l'Italia cicala prigioniera del suo debito monstre. Non è semplice: c'è da rendersi conto dello shock prodotto dal virus e al tempo stesso superare alcuni tabù cementificati nel tempo. Ma quanto accaduto ieri notte a Fra...

    – Marco Ferrando

    Lezioni dal virus: la giusta distanza

    Un metro. Tra le tante lezioni del virus, c'è anche quella della distanza. Che adesso è legge. Non so quale sia la pena per i trasgressori, ma c'è chi al bar te la fa rispettare prima di prendere un caffè al banco. C'è il sacerdote che te lo ricorda in Chiesa. C'è il capotreno che ti invita a sfruttare il vagone quasi deserto. Un amico da cui sono stato l'altro giorno ha tirato fuori da un cassetto, per scherzarci su, una vecchia bacchetta da lavagna. Ma qual è la giusta distanza? Ci dicono che...

    – Marco Ferrando

    Quali parole per quale virus

    Chi urla, chi tace, chi spiega, chi si domanda, chi apre, chi chiude. Molti bravi a criticare le parole degli altri, pochi si chiedono quali siano allora quelle giuste. La verità, temo, è che non abbiamo ancora messo a fuoco che cosa stia capitando. Che, comunque, va ben oltre all'epidemia di Covid 19. Forse è questo che ci fa paura. Questa specie di impotenza dilagante, molto più rapida e feroce del propagarsi di morti e feriti. Che sta avvolgendo (travolgendo?) le abitudini, i governi, le b...

    – Marco Ferrando

    La recessione da Coronavirus è già sotto gli occhi

    Il Covid-19 non fa differenze: colpisce le persone più deboli e le economie più fragili. Ecco perché l'Italia, vecchia e spompa, è in cima alla lista dei Paesi più colpiti. E' tutto molto vero, molto umano e fisiologico e proprio non me la sento di giudicarlo. Però un po' mi fanno pensare i modi scomposti con cui il nostro Paese ha reagito all'epidemia. Che resta tale (e non pandemia, come ha precisato l'Organizzazione mondiale della sanità), ma poco importa: in quel mix di paura e meticolosa op...

    – Marco Ferrando

    Lo spartiacque di UniCredit e Intesa

    Mustier alla guida di Hsbc? No, però... Ubi nelle mani di Intesa? Probabile, ma... Le priorità di queste ore sono giustamente altre, però in questi giorni intorno alle prime due banche italiane stanno prendendo forma scenari che - comunque andranno a finire - rappresentano uno spartiacque: dopo, nulla sarà come prima. Piaza Gae Aulenti. Partiamo dalle vicende di casa Mustier. Se, come ha scritto pochi minuti fa il Financial Times con una sospetta assertività, il francese davvero rinuncerà alla...

    – Marco Ferrando

    Ode ai Figli di Papà

    Provo una certa invidia per chi scrive libri in scioltezza. Proprio stamattina ho ricevuto una telefonata da un collega che per me è campione indiscusso: l'anno scorso ne ha spagnottati 8, e ancora si rifiuta di rivelarmi il nome del pusher, o anche solo quale sia la droga o l'alcolico che tiene nel cassetto della scrivania. Io non ce la faccio. Nel 2009 ho sfornato il primo, Campus all'italiana, ma per riprendermi ci ho messo almeno quattro o cinque anni. Perché mettersi a scrivere un libro è ...

    – Marco Ferrando

    Due piste per il 2020: identità e responsabilità

    A Natale mio cugino mi ha regalato Per un nuovo umanesimo, di don Ciotti e Vittorio Alberti. Pochi giorni prima, un'altra persona non banale mi aveva regalato Essere umani, di Rowan Williams. I due libri sono sottili e per questo in valigia li ho messi entrambi. Per poi scoprire che vanno nella stessa, interessante, direzione: la necessità di partire dall'identità per provare a mettere ordine e poi rispondere alle tante domande senza risposta in Europa e ancor più in Italia. Che poi sono le stes...

    – Marco Ferrando

1-10 di 1253 risultati