Persone

Marco Biagi

Marco Biagi è un ex politico italiano. Economista e giurista specializzato in diritto del lavoro, è stato più volte professore e ricercatore universitario e ha rivestito anche ruoli di Consulente del governo. È morto in un attentato rivendicato dalle Brigate Rosse nel 2002.

Marco Biagi si è laureato in Giurisprudenza a Bologna all’età di 22 anni. È diventato professore alle Università della Calabria, Ferrara e Modena, dove ha lavorato dal 1987 al 2002. Dal 1988 e fino al 2000, è stato anche Direttore scientifico dell’Istituto di ricerca e formazione della Lega delle Cooperative. La sua carriera in politica è iniziata negli anni ’90, quando è stato nominato consulente della Commissione Europea Relazioni Industriali e Occupazione, poi componente della Commissione regionale per l'impiego e membro del Comitato Tecnico-Scientifico dell'Osservatorio sul Mercato del Lavoro dell'Emilia Romagna. Nel 1993 Biagi è entrato nella Commissione ministeriale di esperti per la riforma della normativa sull'orario di lavoro, ruolo che ha rivestito anche nel 1996. L’anno successivo è diventato Consigliere del Presidente del Consiglio Romano Prodi e ha rivestito la carica di Rappresentante e poi di Vicepresidente del Governo italiano nel Comitato per l'occupazione e il mercato del lavoro dell'Unione Europea. Con il Berlusconi II, nel 2001 Biagi è stato Consulente del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Roberto Maroni e del Presidente del Cnel.

Marco Biagi è stato assassinato a Bologna nel 2002 in un attentato rivendicato dalle Brigate Rosse. Durante la sua carriera ha collaborato con riviste e ha pubblicato libri sul lavoro.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Mercato del lavoro | Marco Biagi | Brigate Rosse | Lega delle Cooperative | Università della Calabria | Comitato Tecnico-Scientifico | Cnel | Roberto Maroni | Romano Prodi | Emilia Romagna | Presidente del Consiglio |

Ultime notizie su Marco Biagi

    Le opportunità emergenti per l'export italiano nei mercati extra europei

    I dati nell'immagine qui sopra mostrano una tendenza di buona crescita per l'export italiano nella prima parte di quest'anno. In questo momento, guardare all'estero è una possibilità importante per le imprese italiane, sia per la creazione di relazioni commerciali sia per il mantenimento di un certo livello di fatturato. Ripartire in digitale è il nuovo ciclo di webinars organizzato da Promos Italia e SACE Education in collaborazione con Assocamerestero. Durante gli incontri vengono analizzat...

    – Gabriele Caramellino

    Bologna 40 anni dopo: «Il lutto è comune, la verità ancora no»

    Dicono che c'è un tempo per seminare. E uno, che stai lì ad aspettare. Questo, per le 85 vittime del 2 agosto 1980, per Paolo Bolognesi e per quanti hanno subìto il più grave attentato commesso in Italia in era di pace, è «il tempo della verità possibile. Anche se non ancora condivisa», sussurra il

    – di Raffaella Calandra

    Cybersecurity e big data al centro dei nuovi corsi

    Dalle professioni tradizionali al digitale, passando per l'analisi dei dati, sino ad arrivare a carriere manageriali con una finestra sugli scenari imprenditoriali ed economico finanziari internazionali. Programmi e opportunità che offrono i corsi di economia delle università italiane.

    – di Davide Madeddu

    Rider, perché ora serve una contrattazione collettiva

    Il governo sta provando a disciplinare il lavoro dei cosiddetti rider, i ciclofattorini assoldati dalle piattaforme della gig economy. Il settore ha bisogno di più tutele, ma sarebbe un errore inquadrare il fenomeno con vecchi schemi di categoria

    – di Francesco Seghezzi *

    Mattarella e la centralità del lavoro

    Con una prosa misurata, fatta di frasi brevi e incisive, ma con una singolare densità di contenuti - caratteri entrambi ben rappresentativi della sua personalità pacata e ricca al tempo stesso - Sergio Mattarella, nell'esaltare la centralità del lavoro, segnala le più vistose divaricazioni tra i

    – di Raffaele De Luca Tamajo

1-10 di 370 risultati