Ultime notizie:

Marco Bertolini

    Intervento italiano in Libia: forze speciali e 007, ma non più di 100 uomini

    Probabile, ma poi non così a breve - ci vorrà qualche settimana - l'invio in Libia di unità della forze speciali. Tutta invece da definire, e con molte criticità se non impedimenti, la spedizione di un contingente di militari italiani dai grandi numeri. Al Coi, comando operativo di vertice

    – di Marco Ludovico

    A chi serve il tesoro di Kabul

    Cobalto e litio utili a rilanciare l'intervento Usa o a trattare con i talebani - UNA RICCHEZZA NON DISPONIBILE - Ancora per molti anni sarà impossibile lo sfruttamento dei siti estrattivi: il conflitto rende improba la costruzione di infrastrutture

    – di Gianandrea Gaiani

    Le lacrime dei commilitoni

    KABUL - Quando le sei bare sono state accompagnate sul C130 dell'aeronautica militare che porterà le salme dei paracadutisti in Italia, i volti dei loro

    – di Cristina Balotelli

    Quando i magistrati giocano alla guerra

    A proposito di pace e guerra. Il 9 agosto scorso il Corriere della Sera ha pubblicato a pag. 15 un articolo dell'inviato in Afghanistan Lorenzo Cremonesi. Il generale della Folgore Marco Bertolini gli dice: "Siamo costretti ad operare come se stessimo dando la caccia alla camorra nel Casertano. E' un atteggiamento ipocrita". Militari non nominati rivelano a Cremonesi: "Ben 11 blindati Lince sono stati messi sotto sigillo in tempi diversi perché dovevano essere a disposizione della Procura di Rom...

    – giorgio meletti