Le nostre Firme

Marco Bellinazzo

 @marcobellinazzo |

Nato a Napoli, nel rione Sanità, il 20 aprile 1974.

Laureato in giurisprudenza alla Federico II, con una tesi in diritto commerciale, è diventato giornalista frequentando l’Ifg Carlo De Martino di Milano.

Dal 2004 lavora a Il Sole 24 Ore. Ha scritto di giustizia, lavoro, fisco.

Dal 2007 si occupa di economia sportiva e, in particolare, dei “business” che ruotano intorno al mondo del calcio. Ha iniziato a discuterne settimanalmente in A tempo di Sport e poi in Tutti Convocati su Radio24 e in altre trasmissioni radiofoniche e televisive.

Ha scritto: Il Napoli di Maradona (Mondadori, 2012, insieme a Gigi Garanzini); Goal Economy (Baldini e Castoldi, 2015); I veri padroni del calcio (Feltrinelli, 2017); La Fine Del Calcio Italiano (Feltrinelli, 2018)

  • Argomenti: Calcio & Business; Sportbiz

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2020

Ultimi articoli di Marco Bellinazzo

    Cina, la crisi di Evegrande mette a rischio il Guangzhou di Cannavaro

    La crisi di Evergrande colpisce il calcio cinese e in particolare il Guangzhou Zuqiu Julebu, una volta noto proprio come Guangzhou Evergrande, poiché controllato dal colosso immobiliare asiatico. Il club, allenato da Fabio Cannavaro, ha chiesto al governo un aiuto per garantire la sopravvivenza nella Chinese Super League. Non si tratta della prima società a rischiare il fallimento in Cina a causa delle difficoltà dei propri investitori. E' quanto successo in estate al Jiangsu, campione in carica,...

    – Marco Bellinazzo

    Liga, accordo con Socios come nuovo partner globale

    Socios.com diventa partner della Liga Spagnola. L'azienda leader nelle soluzioni di coinvolgimento dei tifosi attraverso la tecnologia blockchain ha annunciato un accordo che la renderà Global Fan Engagement Partner del massimo campionato spagnolo. Un'intesa che vedrà entrambe le parti al lavoro per far sì che gli 800 milioni di sostenitori della Liga sparsi in tutto il mondo possano usufruire delle opportunità di interagire con club e calciatori attraverso gli strumenti forniti da Socios. Dal s...

    – Marco Bellinazzo

    Lo Spezia torna al "Picco": ultimata la prima fase dell'opera da 15 milioni

    Dopo aver giocato le prime due gare di campionato in trasferta, contro Cagliari e Lazio, lo Spezia si prepara a fare il proprio esordio stagionale allo stadio "Alberto Picco". Il club ligure è riuscito ad ottenere in extremis il via libera da parte della Lega per poter giocare nella propria casa, adeguata alle normative previste per giocare in Serie A, dopo aver disputato lo scorso campionato usufruendo della deroga prevista per i club neopromossi. Un lavoro svolto a tempo di record, almeno per ...

    – Marco Bellinazzo

    Manchester United, Ariel Investments acquista il 14% delle azioni del club

    Ariel Investments ha acquistato il 13,8% delle azioni del Manchester United. E' quanto si evince dai documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission statunitense: con 5,97 milioni di azioni in proprio possesso, Ariel diventa così il terzo principale azionista pubblico dei Red Devils, dietro a Baron Capital Group e Lindsell Train. Considerando il prezzo di una singola azione dello United nella giornata di ieri (17,28 dollari), l'operazione supererebbe i 100 milioni di dollari, pa...

    – Marco Bellinazzo

    Serie B, l'Ascoli apre ai soci americani: Rizzetta rileva il 31% delle quote

    Altri capitali americani nel calcio italiano. In Serie B, più precisamente ad Ascoli, dove l'italoamericano Matt Rizzetta ha annunciato l'acquisizione del 31% delle quote del club marchigiano. L'azionista di riferimento resta sempre Massimo Pulcinelli, patron della Bricofer, mentre la holding staunitense North Sixth Group ha rilevato per il momento solo una quota di minoranza, con l'opzione per la scalata fino al 51% del pacchetto azionario da far valere entro il termine della stagione in corso....

    – Marco Bellinazzo

    Juventus, il 2020/21 si chiude con almeno 190 milioni di perdite

    L'esercizio 2020/21 della Juventus dovrebbe chiudersi con almeno 190 milioni di perdite. E' questo quanto si evince dalla semestrale della controllante Exor, che per il club bianconero segnala una perdita pari a 77 milioni nel periodo che va dal 1� gennaio al 30 giugno 2021. Il primo semestre, per Exor, ma il secondo per la Juventus, che nei primi sei mesi dell'esercizio precedente ha registrato una perdita di 113,7 milioni di euro. In totale, dunque, i conti del club bianconero dovrebbero chiude...

    – Marco Bellinazzo

1-10 di 3723 risultati