Ultime notizie:

Marcello Pera

    La manovra e il nodo fiducia: quando vigeva il lodo Pera-Morando

    Legge di bilancio, questa sconosciuta. Mentre il premier Giuseppe Conte e il ministro dell'Economia Giovanni Tria sono impegnati nella trattativa last minute con Bruxelles per evitare la procedura di infrazione sul debito, il Senato resta in attesa di esaminare un qualche testo prima della scadenza

    – di Emilia Patta

    Fico, da reddito zero a presidente della Camera

    «Tutto deve rimanere semplice e umile» ha detto Roberto Fico poco dopo la sua elezione a terza carica dello Stato. L'esponente del Movimento 5 Stelle ha i titoli per professare il pauperismo istituzionale: al suo esordio da deputato aveva un reddito pari a zero e, cinque anni più tardi, da

    – di Riccardo Ferrazza

    La presidenza del Senato, un ruolo che non porta fortuna politica

    Ha chiuso ieri l'assemblea che segna la nascita della lista unitaria della sinistra: Pietro Grasso, formalmente ancora presidente del Senato, ha fatto il suo esordio da leader politico dell'area che si raccoglie intono a Mdp, Si e Possibile. Un nuovo inizio per l'ex magistrato, già a capo della

    – di Riccardo Ferrazza

    Incarico a Gentiloni, oggi la lista dei ministri

    Quando il premier incarica Paolo Gentiloni si recherà a Palazzo Madama per la fiducia al nuovo governo, probabilmente mercoledì, avrà ben poco da temere: la maggioranza appare salda, come ha dimostrato anche l'ultima fiducia messa da Renzi sulla legge di bilancio che ha portato al governo

    – di Emilia Patta

    Toto-ministri, ecco tutti i nomi tra conferme e novità

    Domenica complicata per il presidente del Consiglio incaricato Paolo Gentiloni, al lavoro in queste ore per predisporre la lista dei ministri e sondare l'umore dei partiti, passi necessari per sciogliere la riserva sull'incarico a premier. Le caselle dei ministeri saranno tra i temi delle "sue"

    – di Vittorio Nuti

    Verdini ottiene il gruppo unico con Sc

    Addio alla Scelta Civica targata Mario Monti. La formazione dell'ex premier, ora nelle mani del viceministro dell'Economia Enrico Zanetti, si "fonde" alla Camera con i verdiniani dando vita a un gruppo unico sul quale ieri è arrivato il via libera di Montecitorio. Un "placet" giunto con colpo di

    Referendum / Comitato per il Sì: Liberi Sì

    Liberi sì: rappresentato da ex parlamentari di Fi e Pdl e guidato dall'ex presidente del Senato Marcello Pera, e dagli allora ministri del governo Berlusconi Giuliano Urbani e Pietro Lunardi. www.liberisi.it.

    Nel Pd asse Marino-Bersani per il No

    Il fuoco "amico" cresce. Mentre l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino all'indomani dell'assoluzione annuncia un tour contro la riforma costituzionale, sempre nella Capitale, al circolo Pd di Testaccio, nascono i comitati dei «Democratici per il No» promossi, tra gli altri, dall'ex portavoce di Pier

    – Barbara Fiammeri

    Un fantasma chiamato destra

    C'è un motivo, se in Italia la così detta destra si è estinta. E Silvio Berlusconi non c'entra niente. Questo motivo è che la destra, come blocco culturale e sociale di derivazione risorgimentale e tardo ottocentesca, è morta dopo la rovina del fascismo, se non già nel fascismo come fenomeno

    – Alessandro Giuli

1-10 di 81 risultati