Ultime notizie:

Marcel Fratzscher

    Germania, Italia e le tasche di Pantalone

    Le ultime notizie da Wiesbaden sono tutt'altro che buone, per l'economia tedesca ma anche per quella europea e quindi italiana. Nel secondo trimestre, la crescita del Pil, al netto degli aggiustamenti stagionali e di calendario, è stata negativa dello 0,1% rispetto al periodo gennaio-marzo 2019, mentre si è assestata a un modesto 0,4% se il confronto è con il secondo trimestre del 2018. E' la crescita tendenziale più lenta da sei anni a questa parte

    – di Andrea Goldstein

    Pareggio di bilancio, ora anche la Germania mette in discussione il dogma

    FRANCOFORTE - Che senso ha tenere il freno tirato sul debito pubblico, il "Schuldenbremse" introdotto nella Costituzione nel 2009, quando lo Stato ora viene pagato per indebitarsi, i tassi reali resteranno ultrabassi per decenni, il debito/Pil è già calato drasticamente e intanto la crescita

    – dal nostro corrispondente Isabella Bufacchi

    In Germania debolezza peggiore del previsto, ma non sarà recessione

    Al suo decimo anno consecutivo di crescita, la Germania batte la fiacca. Il Pil nel 2019 crescerà attorno all'1%, con il Governo di Angela Merkel costretto a tagliare frettolosamente le stime dal 2,3% all'1,8% per finire all'1%, un drastico calo rispetto all'1,5% del 2018 e al 2,2% del 2014, 2016 e

    – di Isabella Bufacchi

    Fratzscher: «un'economia dal potenziale enorme»

    «L'incertezza politica è veleno per l'economia italiana. Creare occupazione per i giovani è invece la più grande delle priorità per l'Italia»: è questa la strada per riportare in Italia il grande boom economico, secondo il professor Marcel Fratzscher, presidente del think tank tedesco Diw Berlin,

    – di Isabella Bufacchi

    Lagarde (Fmi) propone un fondo anti-crisi per l'Eurozona

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBERLINO - Un fondo di "stabilità fiscale" centrale, quindi comune ed europeo, alimentato dai contributi dei singoli Paesi dell'eurozona, in una misura pari allo 0,35% del Pil su base annua, con la missione di erogare in via automatica trasferimenti agli Stati con

    – di Isabella Bufacchi

    Fratzscher (Diw Berlin): «L'Italia prosegua sulla strada delle riforme»

    FRANCOFORTE - Il prof. Marcel Fratzscher, alla guida dell'influente istituto di ricerca economica DIW Berlin, è cautamente ottimista: Italia ed Europa hanno davanti «almeno altri tre anni di crescita solida», ma non nasconde che Germania e Berlino guardano all'Italia «con molta preoccupazione» dopo

    – dalla nostra corrispondente Isabella Bufacchi

    Il surplus tedesco, il bene dell'Europa e quello di Berlino

    L'enorme e persistente surplus delle partite correnti della bilancia dei pagamenti della Germania non è stato menzionato nel recente dibattito elettorale tra la cancelliera Angela Merkel e Martin Schulz del Partito socialdemocratico. Tale assenza non ha probabilmente turbato i tedeschi, ma per

    – di Fabrizio Coricelli

    Germania, nuovo record del surplus

    La Germania ha segnato il terzo record consecutivo di surplus commerciale, il più elevato dalla fine della seconda guerra mondiale, quando iniziò la rilevazione. Nel 2016 l'avanzo è salito a 252,9 miliardi di euro, rispetto ai 244 del 2015 e le esportazioni sono aumentate in un anno dell'1,2%

    – Roberta Miraglia

1-10 di 39 risultati