Ultime notizie:

Manuela Soffientini

    BancoBpm, assemblea lampo nomina Tononi e Castagna

    Un'ora di assemblea a ranghi ridottissimi ha consentito di rinnovare il consiglio di amministrazione di Banco Bpm e approvare i conti 2019, rinviando invece la decisione sulla cedola a tempi migliori (e comunque dopo il primo ottobre). Stamattina nella storica sede di Piazza Meda erano in pochi e a

    Non solo Embraco: elettrodomestici in Italia sotto la soglia dei 10 milioni di pezzi

    La produzione di grandi elettrodomestici in Italia scende ancora (-9,5%) e passa al di sotto della soglia piscologica dei 10 milioni di unità. La conferma arriva dalla relazione annuale di Ceced Italia, l'associazione che raggruppa i produttori di apparecchi domestici e professionali. «Il 2017

    – di Matteo Meneghello

    Promozioni e boom dell'ecommerce azzerano la crescita degli elettrodomestici

    Promozioni e vendite online spingono i volumi ma bruciano valore. Nei primi 5 mesi dell'anno, le vendite di grandi elettrodomestici in Italia hanno segnato +3,6% a volume, ma solo +0,2% a valore. Secondo Gfk il motivo è da ricercare nelle promozioni e nella crescita dell'e.commerce, più in generale nella riduzione del prezzo medio. Il bonus governativo per l'acquisto di elettrodomestici aiuta a mantenere vivace la domanda, ma non ne preserva il valore. Il peso dell'online Il boom delle vendite...

    – Emanuele Scarci

    Vendite di elettrodomestici vivaci ma promozioni e online tagliano il valore

    Promozioni e vendite online spingono i volumi ma bruciano valore. Nei primi 5 mesi dell'anno, le vendite di grandi elettrodomestici in Italia hanno guadagnato il 3,6% a volume, ma a valore il dato è quasi piatto: +0,2%. Secondo Gfk il motivo è da ricercare dalle promozioni, dalla crescita

    – di Emanuele Scarci

    Vanno forte gli elettrodomestici, anzi no sono in frenata

    Grandi e piccoli elettrodomestici chiudono un anno positivo. Anche se, sul finale d'anno, la domanda si è appiattita e l'export del 2016 (a volume) continua a perdere colpi. Per il 2017 le imprese si danno coraggio e vedono un mercato nazionale ancora vivace, grazie ancora agli incentivi governativi per l'acquisto mobili (che comprendono gli elettrodomestici) e alle iniziative a favore dei prodotti tecnologicamente più avanzati. Nei primi 11 mesi dell'anno il sell-in (le vendite in entrata dei ...

    – Emanuele Scarci

    Bpm-Banco Popolare, via libera alla fusione dalla Bce

    Via libera alla fusione tra la Bpm e il Banco Popolare. La Banca d'Italia ha rilasciato l'autorizzazione alle nozze «considerato l'esito dell'istruttoria condotta» da Via Nazionale e «l'assenza di obiezioni da parte della Banca centrale europea». Il disco verde della Vigilanza è arrivato in forma

    Gli incentivi trainano le vendite di elettrodomestici

    Gli incentivi agli elettrodomestici per le ristrutturazioni domestiche puntellano per il secondo anno consecutivo le vendite. E forse anche un po' di ripresa dei consumi degli italiani. Secondo i dati di Gfk, nel primi 5 mesi del 2016 le vendite di grandi elettrodomestici hanno segnato una crescita, a valore, del 3,6% e, a volume, del 2,9%. E il trend coinvolge sia i prodotti a libera installazione che da incasso. Quanto ai singoli prodotti, il lavaggio si conferma il principale traino del merca...

    – Emanuele Scarci

    Ceced tenta di ripartire con il neo presidente Manuela Soffientini (Electrolux)

    Dopo almeno un anno di caos Ceced Italia trova un presidente vero. Manuela Soffientini (nella foto sopra), ad di Electrolux grandi e piccoli elettrodomestici, è il nuovo presidente di Ceced Italia, l'associazione dei costruttori di elettrodomestici. Succede al presidente pro tempore Amerigo Po. Soffientini ha dichiarato: "Assumo questo impegno dopo una fase strategica e riorganizzativa del vertice dell'associazione che ha portato alla rifocalizzazione sui temi essenziali per gli associati. Cece...

    – Emanuele Scarci

    Banco-Bpm: definito il Cda, riflettori sull'organigramma dirigenziale

    All'indomani della nascita ufficiale di Banco-Bpm, i riflettori sono puntati sull'integrazione concreta tra le due realtà. In particolare, secondo indiscrezioni, grande attesa ci sarebbe in questi giorni tra i vari manager e dirigenti del gruppo, le seconde e terze linee, che ancora devono avere ragguagli sull'evoluzione della struttura organizzativa. Per ora infatti la fusione (che vedrà i soci veronesi, dopo l'aumento di capitale in corso, al 54,626% della quote, mentre ai milanesi andrà il 45...

    – Carlo Festa

    Banco-Bpm: i cda approvano la fusione e la lista per il nuovo board

    L'ultimo (e delicato) passaggio formale arriverà in ottobre, quando si terranno le rispettive assemblee dei soci che dovranno dare il definitivo via libera all'operazione. Ieri però Bpm e Banco Popolare hanno compiuto un (penultimo) passo decisivo in vista della fusione tra i due gruppi. I

    – Luca Davi

1-10 di 19 risultati