Ultime notizie:

Manpower

    Quali sono (e perché) i migliori posti di lavoro per i Millennials?

    Great place to work, a partire da un'indagine su 57.975 dipendenti, ha individuato le 15 aziende italiane in cui i Milennials (o generazione Y, composta dalle persone nate tra il 1982 e il 1996) considerano auspicabile poter lavorare. Si tratta soprattutto di imprese attive nell'Information technology e nei servizi professionali e, su un ideale podio, si collocano Bending Spoons S.p.A., CASAVO e R-Everse. Secondo il Trust Index utilizzato da Great place to work, un clima lavorativo ottimo si ot...

    – Eleonora Maglia

    Sempre più opportunità tra digitale e finanza

    La carriera in ambito bancario o nel mondo della finanza, ma anche nelle istituzioni negli enti locali per arrivare sino al mondo diplomatico. Sono solo alcune delle porte che può aprire una laurea conseguita nell'area che comprende economia, statistica, matematica e scienze politiche.

    – di Davide Madeddu

    Dagli esperti di energia ai geologi: l'ora dei green jobs

    Gestione dell'energia, a partire da diagnosi e riduzione consumi. Prevenzione rischi ambientali e danni all'ecosistema. Sviluppo di strategie e piani di sostenibilità per aziende e istituzioni, anche puntando su rinnovabili e mobilità alternativa. Implementazione di tecnologie alimentari, delle

    – di Francesco Nariello

    Dagli esperti It a app designer: è boom di richieste

    Sviluppatori di software, esperti di internet of things, responsabili di cyber security e cloud. Ma anche specialisti nel controllo qualità, testing e validazione dei programmi di intelligenza artificiale. E, ancora: progettisti 3D e app designer, con sempre più attenzione alle competenze lato

    – di Francesco Nariello

    Quattro transizioni per gettare le basi di una nuova società

    Con l'invio a Bruxelles del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) elaborato dal governo si apre una fase nuova. Alcuni segnali incoraggianti sull'uscita dalla crisi sono già visibili. A febbraio, l'Istat ha registrato l'interruzione del calo nel numero degli occupati che proseguiva almeno

    – di Donato Ferri

1-10 di 188 risultati