Ultime notizie:

Manolo Blahnik

    L'eleganza visionaria di Yiqing Yin fra libertà e movimento

    Dal divertimento nel deserto del Marocco al relax fra montagne patrimonio Unesco. Dalle ispirazioni creative giapponesi allo scouting online. Per la fashion designer, lavoro, vita e passioni compongono un equilibrio polifonico

    – di Camilla Colombo

    La passione per il made in Italy

    "Se non si trova nel suo studio di Londra, Manolo Blahnik è nelle fabbriche italiane": così si legge nella biografia del designer pubblicata sul suo sito, un chiaro riferimento alle origini "made in Italy" delle sue creazioni. Lo scorso luglio Blahnik ha rilevato il calzaturificio Re Marcello di

    Mostre celebrative

    Le scarpe di Manolo Blahnik sono state anche protagoniste di numerose mostre: la più recente, quella che ha visto accostare alcuni dei suoi modelli più preziose alle opere d'arte della Wallace Collection di Londra

    "Passi falsi" da First Lady

    La First Lady statunitense Melania Trump fu duramente criticata quando fu fotografata con un paio di tacchi a spillo Manolo Blahnik prima di far visita insieme al marito ai luoghi colpiti dall'uragano Harvey in Texas, nel 2017. Il designer commentò: "La politica non mi interessa, lei è bellissima e

    da Meghan Markle...

    Anche la duchessa di Sussex Meghan Markle è stata avvistata più volte con un paio di Manolo Blahnik, apprezzate anche dalla cognata Kate Middleton.

    Anna, la mentore

    Fra le sue fan più fedeli, Manolo Blahnik può annoverare Anna Wintour, icona della moda globale, che ha sostenuto sempre la sua carriera. Per anni è stata fotografata con un modello di slingback intrecciate color nude realizzate appositamente per lei.

    Un talento per le scarpe

    Manolo Blahnik è nato nelle isole Canarie nel 1942. La sua passione per il design delle scarpe è iniziata a Londra negli anni Sessanta. Lancerà il suo marchio nel 1969 a Londra e nel 1982 aprirà il suo primo negozio negli Stati Uniti, a New York.

    Addio alla boutique icona

    La boutique di Manhattan ora chiusa, quella con cui Manolo Blahnik iniziò a farsi conoscere anche negli Stati Uniti, si trova in West 54th Street. Nel 2018 il marchio ha registrato ricavi per 34,3 milioni di euro, in linea con l'anno precedente.

1-10 di 55 risultati