Ultime notizie:

Magis

    Mosca, l'arredo italiano guarda ai Millennials

    Il made in Italy dell'arredo e design punta sulla nuova generazione di moscoviti - e non solo - cresciuta dopo la caduta dell'Urss, che ha gusti e aspirazioni sempre più internazionali

    – di Giovanna Mancini

    Riconosciamo il valore dei maestri

    Maestri? Che cosa ce ne facciamo dei maestri oggi, quando abbiamo a disposizione opinion-makers, influencers, bloggers, counselors e coaches di ogni genere, pronti a guidarci sia negli acquisti sia nella impostazione e direzione del nostro modo di vivere e di pensare, indirizzandoci verso

    – di Francesca Rigotti

    In Giappone l'arcipelago del Design italiano

    L'Italian Design Day prosegue in Giappone per quasi tutto luglio: fino al 27, all'Istituto Italiano di Cultura di Tokyo è allestita la mostra «L'arcipelago del Design italiano. Progettare la bellezza» La mostra, che fa parte del programma globale "Vivere all'italiana"/Italian Design Day" - promosso

    – di Stefano Carrer

    Faema sbarca a New York con Art & Caffeine

    NEW YORK - Faema sbarca a New York, al Village nel Lower East Side, con il primo pop up store Art & Caffeine che resterà aperto tutto il mese di giugno per degustazioni e presentazioni per gli amanti del caffè italiano.

    – di Ri.Ba.

    Il mobile italiano meglio di D&G: ecco il made in Italy che vince in Cina

    Terminato un evento ne inizia un altro. Il terzo Salone del Mobile di Milano a Shanghai aveva appena chiuso i battenti (20mila visitatori selezionati per 123 brand italiani), ma molti imprenditori del settore erano già su un aereo per Shenzen, dove sabato scorso ha inaugurato l'International Art

    – di Giovanna Mancini

    Il mobile made in Italy conquista i Millennials cinesi

    Si dice spesso che il futuro è dei giovani. Ma in Cina anche il presente è dei giovani e di questo le aziende italiane che vogliono espandersi su quel mercato dovrebbero tenere conto.

    – dal nostro inviato Giovanna Mancini

    L'ambasciatore del made in Italy è un mestiere da ragazze (87,5%): ancora oggi le aziende finanziano agevolazioni

    Età media 25 anni: il 12,5% sono uomini, la stragrande maggiranza (87,5%) è femminile. Il 100% proviene al Nordest, dove qiesto corso unico nel suo genere è nato. Arrivano da studi diversi: l'Area Architettura/ingegneria nel 37,5% dei casi, Area linguistica lingue e letteratura/ mediazione linguistica per il 50% e Area giuridiche per il 12,5%. La tipologia di Laurea è triennale per il 62,5% dei partecipanti (magistrale 37,5%). Lo scorso  5 febbraio è partito il percorso di alta formazione finan...

    – Barbara Ganz

1-10 di 105 risultati