Ultime notizie:

Maffeo Pantaleoni

    Fase 2, come è cambiata la ricchezza delle famiglie ai tempi del Coronavirus. Qualche dato e un ragionamento

     Analisi redditi 2017/2018 Italia a cura di Indago-Twig Vale la pena andarci cauti con le stime sulla ricchezza delle famiglie, soprattutto in tempi di crisi. Sbandierare 9,7 trilioni netti, 8,4 volte il reddito degli italiani, come punto di forza di una nazione ricaduta in recessione è in buona parte fuorviante. Ecco due cifre par farsi un'idea: nel 2017 le abitazioni degli italiani valevano 5,2 trilioni, cui vanno aggiunti altri 679 miliardi in fabbricati di proprietà non residenziali, men...

    – Infodata

    La ricchezza delle famiglie ai tempi del Coronavirus. Qualche dato e un ragionamento

     Analisi redditi 2017/2018 Italia a cura di Indago-Twig Vale la pena andarci cauti con le stime sulla ricchezza delle famiglie, soprattutto in tempi di crisi. Sbandierare 9,7 trilioni netti, 8,4 volte il reddito degli italiani, come punto di forza di una nazione ricaduta in recessione è in buona parte fuorviante. Ecco due cifre par farsi un'idea: nel 2017 le abitazioni degli italiani valevano 5,2 trilioni, cui vanno aggiunti altri 679 miliardi in fabbricati di proprietà non residenziali, men...

    – Davide Colombo

    Intelligenze che non passano in rivista

    «Economics is what economists do». Così l'economista americano Jacob Viner definiva la scienza economica negli anni 30. Pochi decenni prima, il suo collega italiano Maffeo Pantaleoni aveva scritto che «in economia esistono soltanto due scuole: quelli che la sanno e quelli che non la sanno». Pur

    – di Luigino Bruni

    Intelligenze che non passano in rivista

    «Economics is what economists do». Così l'economista americano Jacob Viner definiva la scienza economica negli anni 30. Pochi decenni prima, il suo collega italiano Maffeo Pantaleoni aveva scritto che «in economia esistono soltanto due scuole: quelli che la sanno e quelli che non la sanno». Pur

    – di Luigino Bruni

    Quando Pareto stroncò Marx

    «Il libro di Karl Marx dovrebbe intitolarsi Il capitalista, piuttosto che Il Capitale». Questo perché del capitale non disconosce l'importanza, anzi «ammette che deve non solo riprodursi ma ancora aumentarsi per poter sviluppare "le forze produttive e le condizioni materiali che sole possono

    – di Alberto Mingardi

    Banca Romana, dal grande crack una spinta per Bankitalia

    Era un sistema finanziario fragile quello dell'Italia di fine Ottocento: piccole le banche, forte la propensione alla speculazione anziché al sostegno dell'attività produttiva, frazionati i poteri di emissione di biglietti fra sei istituti degli stati pre-unitari. I dissesti si susseguirono, tanto

    – Marco Onado

    Letture di Ferragosto per manager

    Ferragosto a volte porta letture, meditazioni, pensieri che i ritmi dell'anno non consentono. Accanto a consigli autorevoli come quello del presidente Mattarella, che ha invitato i giovani a cominciare da Dostoevskij, aggiungiamo alcune indicazioni. Utili forse a qualche manager, senz'altro a chi

    – Armando Torno