Ultime notizie:

Mady Delvaux

    Il «robot contribuente» e la tassa per il lavoro

    L'idea di una tassa sui robot è stata sollevata lo scorso maggio in un rapporto al Parlamento europeo redatto dall'eurodeputata Mady Delvaux della commissione giuridica. Sottolineando come i robot potrebbero incrementare le disuguaglianze, il rapporto ha suggerito che potrebbe esistere la

    – di Robert Shiller

    Il «robot contribuente» e la tassa per il lavoro

    L'idea di una tassa sui robot è stata sollevata lo scorso maggio in un rapporto al Parlamento europeo redatto dall'eurodeputata Mady Delvaux della commissione giuridica. Sottolineando come i robot potrebbero incrementare le disuguaglianze, il rapporto ha suggerito che potrebbe esistere la

    – Robert J. Shiller

    Robot e lavoro: gli effetti dell'automazione per settore e per mansione

    L'uso di robot «può generare profitti con risparmi sul costo del lavoro». E quindi i robot potrebbero pagare imposte minori di quelle umane, ma dovrebbero pagarle. A sostenerlo non sarebbe l'ennesimo guru che ha un rapporto doloroso con la modernità, ma l'uomo più ricco del mondo nonché il fondatore di una delle più "antiche" e più grandi aziende di software.  Che fossero queste le intenzioni del co-fondatore di Microsoft Bill Gates pare poco credibile. «Al momento - ha risposto il magnate ame...

    – Luca Tremolada

    La strana idea di tassare i robot

    L'uso di robot «può generare profitti con risparmi sul costo del lavoro». E quindi i robot potrebbero pagare imposte minori di quelle umane, ma dovrebbero pagarle. A sostenerlo non sarebbe l'ennesimo guru che ha un rapporto doloroso con la modernità, ma l'uomo più ricco del mondo nonché il

    – di Luca Tremolada

    Robot e intelligenza artificiale, i deputati Ue chiedono norme europee

    Un nuovo quadro di norme comunitarie per disciplinare l'ascesa di robot e intelligenza artificiale in Europa, soprattutto nei suoi sviluppi più delicati: la responsabilità civile delle macchine, l'impatto sul mercato del lavoro e i risvolti etici, dalla privacy alla tutela dei dati acquisiti e

    – di Alberto Magnani

    Anche i robot hanno i loro diritti

    «Dal mostro di Frankestein ideato da Mary Shelley, al mito classico di Pigmalione, passando per la storia del Golem di Praga e il robot di Karel Capek, che ha coniato la parola, gli essere umani hanno fantasticato sulla possibilità di costruire macchine intelligenti, spesso androidi con caratteristiche umane». Così inizia la proposta di risoluzione del Parlamento europeo 2015/2103 con le raccomandazioni sulle nuove norme di diritto civile da introdurre per i robot. Alcuni, forse non troppi, non ...

    – Laura Turini

    Non temete la concorrenza dei robot, lavoreranno per noi

    La recente bozza di proposta, a firma dell'Europarlamentare Mady Delvaux,  che mira a considerare i robot più sofisticati come "persone elettroniche" e, pertanto, da assoggettare al pagamento di tasse e contributi previdenziali, ha sollevato molte reazioni, alcune sarcastiche, altre meno. Nella mozione si sostiene che le imprese in grado di ridurre la forza lavoro e di sostituirla con automi, dovrebbero rendicontare l'incidenza di queste macchine intelligenti sulle performance dell'azienda, in m...

    – Francesco Bruno