Ultime notizie:

Macri

    America Latina in fiamme. I 5 focolai di una crisi profonda

    Cinque focolai di tensione che non sono accomunati da similitudini di politica interna ma meritano attenzione, non solo per il destino di chi ci abita, ma soprattutto per il pericolo di strumentalizzazioni internazionali

    – di Roberto Da Rin

    HA(BIT)AT e THE WATCH

    Caro Diario, questi i due racconti nelle intenzioni transmediali realizzati in Aula O quest'anno. Il primo è a più teste e più mani e si intitola HA(BIT), il secondo è di Simone Cerciello e si intitola THE WATCH. Per avere un'idea più generale del lavoro che ha alle spalle questa storia, ti consiglio di leggere il post che trovi qui. Buona lettura. HA(BIT)AT di Vincenzo Moretti, Maria D'Ambrosio, Antonino Aversa, Luisa Bevo, Antonio Casaccio, Valeria De Martino, Pasquale Di Sauro, Donato Di St...

    – Vincenzo Moretti

    L'Argentina si prepara al voto tra default, inflazione e Fondo monetario

    Viaggio tra i quartieri di Buenos Aires dove persino elle aree più periferiche risuonano le parole dell'economia . E a pochi passi dalla Bombonera, lo stadio del Boca Junior, su un graffito le parole: «Default, inflacion y Fondo monetario»

    – dal nostro inviato Roberto Da Rin

    Sulla strada del pragmatismo senza riforme

    Iniziamo dalla buona notizia. Domenica 27 ottobre, per la prima volta dal 1928, un presidente non-peronista si ripresenta alle elezioni argentine; e il 10 dicembre Mauricio Macri sarà il primo eletto non-peronista a lasciare spontaneamente la Casa Rosada, sempre dal 1928. Per il resto, una volta di

    – di Andrea Goldstein

    Non solo Cile: perché il Sud America è una polveriera

    Il presidente del Paese più ricco dell'America meridionale dichiara lo stato d'emergenza. Ma neanche Argentina, Brasile ed Ecuador se la passano benissimo. Effetto di America First? Una cosa è certa: l'instabilità economica crea turbolenze politiche

    – di Marco Valsania

1-10 di 172 risultati