Ultime notizie:

MACNIL

    Pagine bianche

    «E' un mondo di mezzo quello che stiamo vivendo. Abbiamo fogli bianchi nei quali disegnare nuovi scenari, ripensando gli spazi fisici, le relazioni, i mercati». E' quanto mi ha detto qualche giorno fa Filippo Berto, 43enne imprenditore del mobile nell'azienda di famiglia arrivata alla seconda generazione, intervistato su Nòva del Sole24Ore. Con i suoi cinquanta dipendenti, 10 milioni di fatturato e un e-commerce in sei lingue (cinese compreso) Berto non si è arreso. E sta provando a ripensare l'...

    – Giampaolo Colletti

    «Porteremo più ricercatori nelle Pmi»

    La Puglia che si reinventa tech e genera start up al ritmo di 400 ogni anno, soprattutto nel software, nella ricerca scientifica e nei servizi digitali, che attira talenti, anche di ritorno, e attrae investimenti di gruppi del calibro di Ernst&Young e Fincons, solo per fare due esempi, ha un

    – di Vincenzo Rutigliano

    Donne ancora avanti negli studi ma indietro sul lavoro

    C'è uno spettro che continua ad aggirarsi per l'Italia: lo squilibrio di genere che caratterizza il mondo dell'istruzione e del lavoro. E che è racchiuso in una domanda: come è possibile che le ragazze, nonostante una carriera scolastica e universitaria migliore dei ragazzi, continuino a essere

    – di Eugenio Bruno

    Lo smartwatch a quattro ruote

    L'Apple Watch è solo l'ultimo di un elenco già autorevole. Samsung e Lg, tanto per fare due nomi, sono le firme che hanno già "prestato" i loro gadget indossabili al mondo delle quattro ruote, arricchendo il già ricco menu di opzioni di connettività e servizi di marchi come Bmw e impreziosendo le virtù di prototipi nati da prime firme del design come Giugiaro. L'avvento dell'orologio intelligente di Cupertino rischia però di cambiare le carte in tavola. Se la popolarità del nuovo gioiello tecno...

    – Gianni Rusconi

    Mariarita Costanza

    42 anni, di Gravina (BA). Laureata in ingegneria elettronica, nel 2000, per aiutare il proprio territorio, decide di aprire un'azienda informatica nel cuore

    Mariarita Costanza

    42 anni, di Gravina (BA). Laureata in ingegneria elettronica, nel 2000, per aiutare il proprio territorio, decide di aprire un'azienda informatica nel cuore

1-10 di 12 risultati