Ultime notizie:

Maciej Szpunar

    Musica, l'avvocato Ue ai Kraftwerk: «I sample devono essere autorizzati»

    Lo propone l’avvocato generale della Corte di giustizia europea Maciej Szpunar al massimo organo giuridico dell’Ue nell’ambito di una controversia che vede coinvolti nientemeno che Ralf Hütter e Florian Schneider Esleben, ossia le... Da qui l’odierno parere dell’avvocato generale Maciej Szpunar. ... Szpunar sottolinea che il produttore può infatti «sfruttare il fonogramma in modi diversi dalla vendita di esemplari, in particolare autorizzando il sampling e ricavandone...

    – di Francesco Prisco

    Avvocato generale Ue: i nonni devono poter frequentare i nipoti

    L'avvocato generale Szpunar propone alla Corte Ue di dichiarare che il diritto di visita in materia di responsabilità genitoriale include il diritto di visita dei nonniIl diritto dell'Unione prevede una regola di competenza unica e uniforme, che è quella delle autorità dello Stato membro della

    Louboutin, la suola rossa può essere imitata

    La suola rossa delle Louboutin non può essere un'esclusiva dello stilista Louboutin. Questa, in sintesi, la conclusione dell'avvocato generale Maciej Szpunar, chiamato a pronunciarsi sul caso che ha visto contrastarsi lo stilista francese Christian Louboutin e la società Van Haren, che svolge nei

    – della redazione Norme

    Risarcimento per dipendenti pubblici non assunti, il giudice deve compensare

    L'avvocato generale presso la Corte Ue ha presentato le sue conclusioni nella causa C-494/16, dove si affronta una controversia tra la un cittadina italiana e il suo datore di lavoro, cioè l'amministrazione pubblica del Comune di Valderice, con riferimento al suo rapporto di lavoro svoltosi con più

    – di Saverio Fossati

    Videoregistrazione sul cloud, si ma con riserva. Siamo al paradosso

    Lo scorso 7 settembre l'Avvocato generale della Corte di Giustizia dell'Unione europea MacieJ Szpunar ha formulato le sue conclusioni nella causa che vede contrapposte RTI a VCast e che ha ad oggetto - per andare alla sostanza del problema - la legittimità della prestazione di un servizio che consenta agli utenti di videoregistrare su un qualsiasi servizio di cloud i contenuti trasmessi dalle emittenti televisive attraverso il digitale terrestre. Un marziano sceso in terra o, semplicemente...

    – Guido Scorza

    Corte Ue: programmi tv sul cloud solo se autorizzati

    Video "on demand" circoscritti dal diritto d'autore: in particolare, la videoregistrazione su cloud va autorizzata dal titolare dei diritti sull'opera videoregistrata. E' quanto affermato oggi l'avvocato generale della Corte di giustizia Ue con le conclusioni nella causa C-265/16.

    – di Marco Libelli

    L'avvocato della Corte Ue su Uber: gli Stati possono fermarlo, ok sanzioni Francia

    BRUXELLES - La Corte europea di Giustizia è tornata oggi a prendere di mira Uber. Secondo l'avvocato generale della magistratura comunitaria, i giudici francesi hanno tutto il diritto di attaccare in giudizio i dirigenti della società americana quando questa consente ai propri autisti di lavorare

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    La app di Uber non «informa», lecita la norma penale senza preavviso all'Ue

    Alla Corte Ue arrivano le conclusioni dell'avvocato generale Maciej Szpunar sulla causa C-320/16 sul servizio Uberpop. Per l'avvocato generale, si legge nel comunicato della Corte, gli Stati membri possono vietare e sanzionare penalmente l'esercizio illegale dell'attività di trasporto nell'ambito

    – dalla Redazione

    L'avvocatura della Corte di giustizia Ue: «Per Uber licenze come per i taxi»

    BRUXELLES - L'avvocato generale della Corte europea di Giustizia ha annunciato stamani che ai suoi occhi Uber è una società di trasporto, e come tale può essere soggetta a licenza, esattamente come un tradizionale taxi. La presa di posizione apre la porta a importanti cambiamenti legali per la

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    Spiagge, stop alle concessioni a vita

    Lo tsunami sulle spiagge italiane in concessione è puntualmente arrivato. Lo aveva annunciato nel febbraio scorso l'avvocato generale Maciej Szpunar e ora lo ha confermato la Corte di giustizia Ue: le concessioni per l'esercizio delle attività turistico-ricreative nelle aree demaniali marittime e

    – Marco Mobili

1-10 di 13 risultati