Ultime notizie:

M. Heidegger

    Se il libro è condiviso, una conversazione con Nello Barile, Marco Calabrò, Paolo Costa, Felice Limosani, Gino Roncaglia, Joseph Sassoon.

    "Nel regno digitale immateriale", scrive Kevin Kelly, "dove nulla è statico o fisso, tutto è in divenire, anche il libro diventa un librare, evolvendo da cartaceo a digitale, confrontandosi con altri sistemi di comunicazione e apprendimento". Se il libro diventa un "librare": questo il titolo/quesito/ipotesi che ci conduce in un viaggio su cosa è stato, cos'è oggi e cosa sarà domani il libro, attraverso Dieci Conversazioni con scrittori, editori, esperti. Come guida per orientarci in questo camm...

    – Marco Minghetti

    E' ancora la casa il luogo della vita «vera»

    «Un giorno in cui riceveva degli ospiti eruditi, Rabbi Mendel di Kozk li stupì chiedendo loro a bruciapelo: "Dove abita Dio?". Quelli risero di lui. "Ma che vi prende? Il mondo non è forse pieno della sua gloria?". Ma il Rabbi diede lui la risposta alla domanda: "Dio abita dove lo si lascia

    – di Nunzio Galantino

    Generosità e riconoscimento ai tempi della Rete

    Una breve riflessione - al termine della quale potrete leggere un vecchio contributo e, come sempre, riferimenti bibliografici - su questioni che reputo importanti, profondamente indicative della qualità degli spazi relazionali e comunicativi. E - sia chiaro, almeno per chi scrive - la "colpa", come per altre tematiche, non è del web e/o dei social. Le questioni e le ragioni legate alla statica ed alla dinamica dei gruppi e dei sistemi sociali sono più profonde e complesse. Affondano nei corpi s...

    – Piero Dominici

    Alla luce dell'ombra - 13

    Si tratta di quella via verso casa di cui scriveva Hölderlin, e che in             Andenken                    conduce all'ombra, alla patria che accoglie e protegge: «Ma mi porga alcuno,/colmo di luce scura,/il calice odoroso,/ché io possa riposare, perché dolce/ sarebbe sotto l'ombra il sopore»[1]. Commenta Heidegger: «Questi versi non suonano forse come il mettersi in marcia alla volta dell'ambiente di casa? Ma il poeta è già arrivato in patria! O forse il mero fatto di essere arrivato no...

    – Marco Minghetti