Ultime notizie:

Lysoform

    Unilever, il bucato verde e il difficile addio al petrolio

    La multinazionale dal 2030 eliminerà dai detersivi ogni sostanza derivata dai combustibili fossili. Uno sforzo in cui investirà un miliardo di euro, ma che rischia di produrre risultati limitati

    – di Sissi Bellomo

    I grandi brand e le mamme: ecco le dieci top influencer

    C'erano una volta le mamme blogger che in occasione dell'attesa e della nascita del proprio figlio, decidevano di condividere online la propria esperienza. Il fuoco dei social network ha però ribaltato la situazione estendendo la capacità di interagire con il target delle mamme o, spesso, dei

    – di Fabio Grattagliano

    UniCredit, Poste, Mps e sottilette Kraft: questa settimana forse ho capito che

    Tra il 13 e il 17 febbraio, mentre in Europa le borse hanno mediamente guadagnato l'1% (e Milano pure), forse ho capito che 1. UniCredit (+2,06% in settimana) procede placidamente nel più grande aumento di capitale di sempre per l'Italia (13 miliardi). Il ceo Jean Pierre Mustier, comprensibilmente affacendato di questi giorni, giovedì si è comunque ritagliato il tempo per un salto in Piazzetta Cuccia, al patto Mediobanca ("Ci ha fatto una grande cortesia", ha commentato Alberto Nagel). Evidem...

    – Marco Ferrando

    "In Europa torna la povertà", Unilever cambia strategia di marketing

    Il colosso anglo-olandese Unilever sta ripensando le sue strategie di marketing per adeguarle alla crisi del debito. La multinazionale attiva nei settori alimentare, igiene della persona e prodotti per la casa ha annunciato la decisione di mettere in vendita piccole dosi di prodotto - a costi più bassi - per far fronte al ritorno della povertà in Europa. "Se uno spagnolo non spende più di una media di 17 euro per la spesa, non possiamo proporre una scatola di detersivo che costa metà del suo bud...

    – Stefano Natoli

    Unilever vende i surgelati a Permira

    Ancora il private equity in grande spolvero: Unilever ha annunciato la conclusione di un accordo per la cessione a Permira Funds della gran parte delle sue atti