Aziende

Lvmh

Lvmh (Louis Vuitton Moët Hennessy) è una holding francese operante nel settore dei beni di lusso. L’azienda è quotata alla Borsa di Parigi, città dalla quale la sede principale controlla una sessantina di marchi di prestigio, commercializzati in tutto il mondo. I prodotti della società del Presidente del Cda e Amministratore Delegato Bernard Arnault (che detiene una quota del 47,52%) spaziano dai prodotti per la moda, agli accessori in pelle, con la gestione di brand come Louis Vuitton, Kenzo, Celine, Fendi, Marc Jacobs, Givenchy, Emilio Pucci, Loro Piana, fino al vino e ai liquori in genere (Moët & Chandon, Dom Pérignon brands, Hennessy).

Lvmh Sa è tra le più importanti produttrici al mondo di champagne e cognac. Le sue attività si allargano anche ai profumi (Christian Dior, Guerlain, Loewe, Kenzo), ai cosmetici (Make Up For Ever, Guerlain, Acqua di Parma), agli orologi e ai gioielli (Bulgari, Tag Heuer, Montres Dior, Zénith, Chaumet).

Il gruppo LVMH Sa è stato creato nel 1987 con la fusione di due firme: Louis Vuitton e Moët Hennessy. Quindici anni più tardi è diventato leader mondiale del lusso. Il processo d’internazionalizzazione è iniziato nel 1999 con l’acquisto di 25 marche leader.

Ultimo aggiornamento 23 marzo 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Marchi e brevetti | LVMH Sa | Guerlain | Bernard Arnault | Loewe | Givenchy | Christian Dior | Fendi | Tag Heuer | Borsa di Parigi | Kenzo | Louis Vuitton Moët Hennessy | Celine |

Ultime notizie su Lvmh

    M&A summit: super-parterre di ospiti il 14 aprile per il convegno sulle fusioni e acquisizioni

    Sarà il prossimo 14 aprile il convegno digitale del Sole 24 Ore sulle fusioni e acquisizioni. Con un parterre di relatori e partecipanti di grandissimo livello, si parlerà di operazioni di finanza straordinaria ad ampio raggio: dalle transazioni crossborder (dove potrà dare il suo punto di vista il maggiore investitore al lusso al mondo, cioè Lvmh) a quelle operazioni finalizzate al rilancio di gruppi un tempo in difficoltà e sotto stress finanziario, ma che sono riusciti a rilanciarsi e a diven...

    – Carlo Festa

    Pensate che il Rosé sia un vino per signore? Non avete assaggiato un Garrus

    Pensate ancora che il Rosé sia un vino per signore? Il figlio di un Dio minore che non ha titolo per far bella mostra di sè nella cantina di un connoisseur? Allora forse non conoscete Château d'Esclans, il marchio che ha portato in Provenza il saper fare di Bordeaux e Borgogna e ha regalato nuova dignità ai rosati. A dire il vero lo château in Provenza ha radici ben salde. E' situato nel cuore del dipartimento del Varo, dove nasce la maggior parte dei Rosé de Provence AOC. In posizione strateg...

    – Fernanda Roggero

    Spirits, intesa di Pasqua a Sorrento per vodka Belvedere Heritage 176 (Lvmh)

    Intesa di Pasqua a Sorrento per vodka Belvedere Heritage 176 (Lvmh). In tempi complessi per il mondo dell'horeca il settore spirits sta rilanciando sui consumi indoor, puntando sull'innovazione e la creatività. Di particolare interesse questa operazione di comarketing che valorizza realtà del territorio sorrentino che hanno spessore e caratura internazionali. Di seguito la nota che presenta l'iniziativa. Dopo il successo di Golden Heritage, il cocktail ready to drink a base di Belvedere Herita...

    – Vincenzo Chierchia

1-10 di 1551 risultati