Ultime notizie:

Luigi Schiavo

    Gli infermieri italiani sono i più richiesti in Inghilterra: a Venezia in ottobre le selezioni per lavorare nei Lancashire hospitals

    Preparazione, cultura solida, esperienza clinica e assistenziale: gli infermieri italiani sono i più richiesti in Gran Bretagna. Sempre più di frequente vengono lanciate selezioni direttamente in Italia; ora i Lancashire Teaching hospitals hanno avviato una procedura di reclutamento - rivolta anche a neo laureati - e il collegio Ipasvi (Infermieri professionali, assistenti sanitari e vigilatrici d'infanzia) di Venezia ha messo a disposizione la propria sede per i colloqui, che sono in programma ...

    – Barbara Ganz

    Così il Veneto vede fallire le sue imprese

    L'industria delle costruzioni in Veneto sta vivendo una fase preoccupante. I dati del 2013 parlano di una ulteriore caduta rispetto agli anni precedenti, già

    – di Katy Mandurinoo

    L'edilizia resta al collasso

    VENEZIA. Il primo ottobre dello scorso anno Confindustria Belluno lanciava l'allarme: «Edilizia al collasso, in un anno sparite cento aziende nell'indifferenza

    Vie legali per Somit e Gregolin

    LA DENUNCIA - Gli imprenditori: le spese sono inferiori agli interessi che comporterebbe esporsi con le banche, le quali non aiutano chi è in difficoltà

    – Barbara Ganz

    Tav a Est, i privati in prima linea

    Uno studio ipotizza risparmi sul piano originario - Passera: progetto entro il 2013 - Gli investimenti chiave per l'Alta capacità ferroviaria a Nord Est

    – Marco de Francesco

    La Tav ce la facciamo da soli

    CASALE SUL SILE (TV) - Sedici miliardi da investire. Di cui oltre 14 ancora da trovare. La strada dell'Alta velocità ferroviaria in Veneto è tutta in salita e

    – dal nostro inviato Luca Orlando

    • «La Tav ce la facciamo da soli»

      Trevisani: «Per convincere gli investitori servono certezze su regole, tempi e costi» - LE RISORSE - Ciaccia (Biis): «Pronti a strutturare l'operazione di project financing e a valutare l'acquisto di una piccola quota»

      – Luca Orlando