Ultime notizie:

Luigi Pecci

    L'arte del presente entrerà nelle collezioni statali

    Il PAC2020 promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea va a finanziare con 3 milioni acquisizioni, committenze e valorizzazioni di donazioni di opere su progetti proposti da 33 istituzioni pubbliche

    – di Marilena Pirrelli

    Con il Covid-19 dimezzati i consumi culturali nel 2020 (-47%)

    Crolla la spesa per spettacoli, tengono i libri cartacei, cresce l'utilizzo del digitale e della pay tv in streaming. Intanto i musei aprono, ma Federcultura contesta l'apertura solo ne i giorni feriali e nelle zone gialle

    – di Marilena Pirrelli

    Lucia Marcucci: il mercato è in evoluzione

    Con la moda torna l'attenzione su un'artista che ha sempre gestito la sua opera divulgandola più che vendendola. Il gallerista Simone Frittelli punta a realizzare il catalogo ragionato

    – di Beatrice Masini e Andrea Petteni*

    EatPrato, tre giorni di festa tra arte e food

    Tra le tante manifestazioni di giugno, una delle più interessanti è EatPrato che festeggia la terza edizione, dall'8 al 10. Il fil rouge del 2018 è il connubio tra i buoni sapori e il bello, lo stile di vita con gli stili creativi, il cibo con l'arte. E lo fa aprendo al mondo foodie i musei più

    – di Maurizio Bertera

    La riscossa di Prato: una provincia "senza trucco" ma con molti tesori

    A volte le potenzialità restano nascoste, schiacciate, inespresse. Le potenzialità turistiche di Prato sono rimaste "dormienti" per lunghi anni, tarpate prima dalla storica vocazione industriale della città, poi dall'affannoso tentativo di arginare l'assalto della problematica comunità cinese. Ma

    – di Silvia Pieraccini

    Il precursore del mercato Visivo

    La collezione di Carlo Palli comprende più di 15mila tra opere e testimonianze, il cui nucleo principale è incentrato su movimenti degli anni '60 e '70 tra cui le Scritture Verbo Visive. Nel 2006, circa 250 opere sono state donate al Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato e una

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Centro Pecci: 2016 in utile, ma per il futuro fondamentale il contributo pubblico

    Primo bilancio per il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato che ha riaperto al pubblico il 16 ottobre 2016 sotto la direzione di Fabio Cavallucci nominato nel marzo 2014 con un contratto di collaborazione scaduto lo scorso 30 aprile, ma rinnovato per un altro anno in attesa del nuovo

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Finimondo al Museo Pecci

    Lo hanno rifatto. Il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci è stato completamente rinnovato, comprendo l'architettura preesistente - brutta alla nascita e in seguito usurata - con una bolla dorata che ne raddoppia la superficie portandola a 3000 metri quadri. L'architetto Maurice Nio si dice

    – di Angela Vettese

1-10 di 38 risultati