Persone

Luigi Paganetto

Nato a Genova il 28 dicembre 1940, nel 2005 Luigi Paganetto, professore Ordinario di Economia Politica all’Università di Roma “Tor Vergata”, viene nominato commissario dell’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ente pubblico che opera a supporto delle politiche di competitività e di sviluppo sostenibile. Due anni dopo lo stesso Luigi Paganetto viene nominato presidente dell’Enea dall’allora governo presieduto da Romano Prodi. La sua presidenza è terminata il 16 settembre 2009 con il decreto di commissariamento dell’Enea, firmato dal Ministro per lo Sviluppo Economico Scajola. Prima di accettare l’incarico all’Enea, Luigi Paganetto è stato docente di Economia Politica all’Università di Chieti (1970-1975), professore di Economia Politica all’Università di Napoli (1976-1981), docente di Economia politica presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (1982-1987), professore di Economia dell’impresa all’Università LUISS di Roma (1988-1998) e Preside della Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata” (1998-2007).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica economica | Luigi Paganetto | Roma | "Università degli studi ""Federico II"" di Napoli | Romano Prodi | Libera Università Internazionale degli Studi Sociali | Tor Vergata | Enea |

Ultime notizie su Luigi Paganetto

    Cdp anticiperà il pagamento dei debiti della Pa verso le imprese

    Mercoledì scorso il consigliere di amministrazione di Cdp, Luigi Paganetto, in qualità di presidente della Fondazione Tor Vergata, aveva annunciato un progetto della Cassa per far convergere gli investimenti sui quali le controllate sono chiamate ad accelerare in Italia sull'innovazione, in particolare quella legata allo sviluppo sostenibile.

    – di Laura Serafini

    Dismissioni, in campo la Cdp e una Spa per gli immobili

    Non ci sono percosi stabiliti», chiosa Luigi Paganetto, consigliere di amministrazione e presidente della Fondazione economia di Tor Vergata. Paganetto ha proposto al board di Cdp un approfondimento sulle strategie di investimento a supporto delle controllate pubbliche dopo la cabina di regia organizzata a palazzo Chigi a metà ottobre per accelerare gli investimenti.

    – di Manuela Perrone eLaura Serafini

    Creare dal basso lo spazio fiscale europeo

    Non è facile combattere l'euroscetticismo, nonostante il clima politico oggi più favorevole all' Europa. Il sovranismo non è la risposta ma restano in essere le questioni da cui esso nasce: globalizzazione, domanda di benessere, aumento delle disuguaglianze e dell'insicurezza complessiva. La Ue si

    – di Luigi Paganetto

    Il credit crunch penalizza la produttività

    Non più tardi di dieci giorni fa gli esperti del Fondo monetario internazionale, nel sottolineare che l'economia italiana quest'anno potrà crescere dell'1,3%, sono tornati ad affermare che la sfida centrale è il rilancio della produttività del sistema economico. Ma se, nella discussione economica,

    – Rossella Bocciarelli

    Le Ue ha bisogno di un Mr. Crescita

    Non sarà l'eventuale accordo sulla flessibilità dei parametri Ue a portarci fuori dalle secche della crisi che sta da tempo attanagliando l'economia italiana

    – di Luigi Paganetto

    The EU Needs a Mr. Growth

    It has been repeatedly stated that the flexibility of parameters is provided for in the agreements undersigned by European countries, beginning with the

    – Luigi Paganetto

    Ue anemica, serve domanda

    Ricette per favorire il dinamismo economico dell'Europa allargata

    – di Luigi Paganetto

1-10 di 48 risultati